Vetrine per le attività nel sottopasso a Macerata: 132 le richieste arrivate al Comune

1' di lettura 26/11/2020 - Sono state 132 le richieste pervenute all’Amministrazione comunale di Macerata dopo l’avviso che l’Ente ha emanato per la concessione a uso gratuito, per tre mesi, delle 23 vetrine e delle 2 bacheche disponibili nel sottopassaggio tra corso Cavour e piazza Annessione.

L’ufficio Patrimonio sta predisponendo tutti gli atti necessari per la concessione contattando direttamente le ditte assegnatarie e allo stesso tempo, come stabilito da una delibera di Giunta, la n. 281/2020, pubblicata nel sito del Comune nella sezione amministrazione trasparente, sta organizzando la condivisione delle vetrine, in seguito alla disponibilità delle ditte che sono rientrate nella graduatoria, seguendo sempre l’ordine di arrivo delle domande.

L’assegnazione formale decorrerà dal prossimo 1° dicembre dopo la stipula di concessione – contratto. L’Amministrazione comunale, che ha promosso l’iniziativa per contrastare le difficoltà per le attività commerciali e produttive della città a causa dell’emergenza Covid, per permettere anche alle ditte interessate che non sono rientrate nella graduatoria di avere uno spazio pubblicitario all’interno del sottopasso, ha deciso di riservare una vetrina per l’istallazione di uno schermo in cui, a rotazione e ininterrottamente, saranno proiettate le loro pubblicità.

Per questo motivo le ditte interessate non assegnatarie, non contattate da quest’Amministrazione, sono invitate a inviare entro e non oltre il 4 dicembre foto o loghi dell’attività per inserirli nello schermo all’indirizzo email: ufficiostampa@comune.macerata.it Per eventuali ulteriori informazioni e comunicazioni si possono contattare i Servizi tecnici del Comune di Macerata – ufficio Patrimonio tel. 0733256401 – 0733256503.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2020 alle 11:39 sul giornale del 27 novembre 2020 - 234 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDwT