Controlli per il Covid: multato un ristorante di Cingoli e un uomo che ha violato il coprifuoco a Macerata

carabinieri di notte 1' di lettura 13/01/2021 - Proseguono le attività di controllo dei Carabinieri in merito al rispetto delle varie normative sul Coronavirus.

A Cingoli, nella serata di lunedì alle ore 20, è stato controllato un ristorante del posto al cui interno erano presenti 2 clienti che stavano consumando bevande. Uno era al bancone, mentre l'altro era seduto al tavolo. A quell'ora il ristorante doveva essere chiuso e quindi è scattata la sanzione per il titolare e per i clienti: 400 euro di multa per tutti (ridotta del 30% se pagata in 5 giorni) e attività chiusa per 5 giorni.

A Macerata invece è stato sorpreso un uomo che si spostava con la propria auto violando il coprifuoco notturno senza giustificato motivo. Inoltre aveva anche la patente scaduta da 5 anni. Per lui è scattata una multa di 690 euro (sempre ridotta del 30% se pagata in 5 giorni).






Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2021 alle 10:59 sul giornale del 14 gennaio 2021 - 190 letture

In questo articolo si parla di cronaca, macerata, cingoli, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bI0x





logoEV