...

Nella tarda serata di venerdì, nel corso di controlli volti al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti disposti dal Questore Dott. Antonio PIGNATARO personale operante ha identificato nel Parco di Fontescodella, noto luogo di spaccio, di cinque soggetti stranieri i quali si aggiravano con fare sospetto e, alla vista della polizia, si disfacevano di qualcosa di natura polverosa, verosimilmente sostanza stupefacente.


...

Prosegue incessante e senza soluzione di continuità il lavoro della Squadra Mobile di Macerata diretta dalla Dott.ssa Maria Raffaella ABBATE. In particolare, giovedì è stato condotto l’ennesimo servizio denominato Operazione “Scuole Sicure” attuato al fine di contrastare il fenomeno di spaccio nelle adiacenze degli Istituti scolastici della città di Macerata.


Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...






...

La Squadra Mobile di Macerata nell’ambito di una ricerca senza tregua degli spacciatori che avevano occupato e si erano suddivisi il territorio di Macerata all’indomani dei gravi fatti avvenuti lo scorso anno ha catturato uno dei nigeriani destinatari delle misure cautelari eseguite nell’ambito dell’operazione "ISHAN" il quale era riuscito a sottrarsi alla sua cattura.



...

Nel pomeriggio del 27 febbraio, sono stati effettuati a Macerata ancora una volta servizi straordinari di controllo del territorio svolti da operatori della Squadra Mobile di Macerata, diretta da Maria Raffaela Abbate, con la collaborazione di personale della Squadra Cinofili antidroga, finalizzati al contrasto dei fenomeni criminosi e a debellare lo spaccio di sostanze stupefacenti. L’attività è stata focalizzata principalmente nei parchi pubblici, nei pressi degli istituti scolastici e nelle aree di aggregazione giovanile.




...

Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo e in particolare dell’Operazione “Scuole Sicure”, nella giornata di martedì gli agenti della Squadra Mobile diretta da Maria Raffaela Abbate, in collaborazione con le unità cinofile antidroga della Polizia di Stato, hanno effettuato mirati controlli specialmente nei pressi degli istituti scolastici della città di Macerata e nei luoghi di aggregazione giovanile dove si concentrano cittadini, soprattutto extracomunitari, dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti.





...

Nell’ambito di un rafforzato dispositivo di controllo del territorio voluto dal Questore di Macerata Dott. Antonio Pignataro e attivato dalle prime ore di lunedì mattina, gli uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale e Controllo del Territorio notavano un’autovettura di grossa cilindrata che stava transitando in Via Roma de capoluogo con a bordo due persone sospette.




...

Nella tarda serata di venerdì, a Loreto in via Leonessa, nei pressi di un ristorante all’uscita del casello autostradale di Loreto-Porto Recanati, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Osimo, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, procedevano al controllo di una vettura Alfa Romeo 156 Station Wagon con all’interno tre soggetti.



...

La Squadra Mobile di Macerata, diretta dalla D.ssa Maria Raffaela ABBATE, nell’ambito dei servizi di prevenzione nei pressi degli Istituti scolastici finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti tra giovani denominati “Operazione Scuole Sicure” durante la mattinata di mercoledì, con varie pattuglie ha bloccato due soggetti i quali con fare sospetto si trovavano in via Cioci nei pressi dell’Istituto Professionale Gentili.






...

La Polizia di Stato nell’ambito di una meticolosa attività di indagine, tuttora in corso, seguita all’aggressione avvenuta il 13 dicembre scorso allo sportello automatico dell'ufficio postale per un prelievo di fronte al Cà Bar lungo via Gramsci, ai danni di un giovane parrucchiere di 35 anni, è riuscita ad individuare il secondo responsabile della violenta ed ingiustificata aggressione