...

“La giunta PD di Macerata usa i soldi del bilancio per finanziare la campagna elettorale di Ricotta. Si tratta di 46.000 euro affidati senza gara con determina dirigenziale il 13 luglio 2019 nel dispregio totale del Consiglio comunale visto che ha preceduto di soli due giorni l’interrogazione che sollevava già allora dubbi di illegittimità. Dubbi aggravati oggi dalle disposizioni sulla par condicio contenute nel DL elezioni che, in periodo di restrizioni anti-covid, attribuisce alla comunicazione un ruolo ancora più rilevante. Realizzare a ridosso delle elezioni 15.000 brochures da recapitare a 40.000 cittadini per raccontare a voce sola le magnifiche e progressive sorti della giunta Carancini costituisce, nei fatti, pubblicità a spese dei maceratesi per il candidato Ricotta”.



...

“Il consigliere comunale di maggioranza David Miliozzi che accusa di falsità Andrea Marchiori è lo stesso che oggi sulla stampa si dichiara d’accordo con la proposta di aprire la ZTL con sosta dopo averla respinta in consiglio? Lo stesso Miliozzi che non si vergogna di spacciarla ai commercianti come propria insieme a Ricotta sapendo che è la sola Lega a portare avanti da mesi la battaglia per il centro città?"


...

A due ore dal consiglio comunale in cui la giunta Carancini Ricotta vuole approvare ad ogni costo Pums e piscine, in conferenza stampa i consiglieri comunali della Lega Andrea Marchiori e Francesco Luciani, atti alla mano, danno una chiave di lettura bomba sul perché della fretta.