...

“La giunta PD di Macerata, di cui il candidato sindaco Ricotta è stato assessore ai servizi sociali, coglie l’occasione del Covid per dissimulare ancora una volta le sue intenzioni sull’accoglienza migranti: continuare in una gestione fallimentare. Rinnova la convenzione di centinaia di migliaia di euro al GUS dribblando anche i provvedimenti della Corte dei Conti che ha certificato come persino il bilancio comunale è stato piegato alle necessità di privati con il monopolio dell’accoglienza: illegittimamente, al GUS è stata anticipata liquidità accollandone i costi alla collettività. La Lega ribadisce che non è questa la strada. Tuteleremo la sicurezza dei maceratesi che non può dipendere esclusivamente da contrasto e repressione, ma deve essere frutto soprattutto della prevenzione per cui la gestione oculata dell’accoglienza è un elemento essenziale”.



...

"La sinistra è imbattibile nel distruggere, noi vogliamo costruire e per farlo serve tempo. La Lega è al lavoro per rilanciare Macerata, dopo che la sinistra ha demolito il ruolo di riferimento e centralità che la città rivestiva per tutto il territorio. Solo attraverso un costante e fattivo confronto tra le anime del centrodestra, riusciremo insieme a gestire la preoccupante eredità lasciata da decenni di spregiudicate amministrazioni di sinistra. Ricotta abbia almeno il buonsenso di non presentarsi come ‘unto dai maceratesi’, perché non è che il candidato del pensiero unico di un centrosinistra che coraggiosamente, dopo dieci anni di assessorato, non arrossisce nel definirlo ‘espressione di discontinuità di metodi e contenuti’."











...

Si è svolta nella serata di martedì una riunione dei gruppi M5S della provincia di Macerata tra i candidati alla carica di Consiere Regionale, gli attivisti e i simpatizzanti del MoVimento per discuterete di problemi ambientali: bacino idrico del basso Chienti, rigassificatore di Porto Recanati, inquinamento da campi elettromagnetici ed erosione costiera; queste alcune delle tematiche che verranno portate direttamente all’attenzione del Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Sergio Costa.




...

“La giunta PD di Macerata usa i soldi del bilancio per finanziare la campagna elettorale di Ricotta. Si tratta di 46.000 euro affidati senza gara con determina dirigenziale il 13 luglio 2019 nel dispregio totale del Consiglio comunale visto che ha preceduto di soli due giorni l’interrogazione che sollevava già allora dubbi di illegittimità. Dubbi aggravati oggi dalle disposizioni sulla par condicio contenute nel DL elezioni che, in periodo di restrizioni anti-covid, attribuisce alla comunicazione un ruolo ancora più rilevante. Realizzare a ridosso delle elezioni 15.000 brochures da recapitare a 40.000 cittadini per raccontare a voce sola le magnifiche e progressive sorti della giunta Carancini costituisce, nei fatti, pubblicità a spese dei maceratesi per il candidato Ricotta”.


...

In attesa di definire il passaggio di consegna della gestione delle macerie con il Dipartimento di Protezione Civile, il Commissario Straordinario Ricostruzione dei territori colpiti dal sisma 2016, Giovanni Legnini, ha disposto il trasferimento immediato alla Regione Marche di 9 milioni di euro per consentire intanto la ripresa del servizio attualmente interrotto.




...

I bambini con il lockdown e il distanziamento hanno sofferto la mancanza di socialità, ancora oggi non si sa niente di riapertura delle scuole a settembre, solo adesso si stanno riorganiz￾zando i servizi per le famiglie e i bambini.






...

In politica il Tempo corrisponde alla funzione del cuore in un corpo. L'attualità ci propone un divenire veloce e maggiore gravità dei rischi, come quello della conciliabilità dell'interesse economico tra il Privato - che investe per offrire servizi - e il Pubblico - che dovrebbe tutelare il Bene Comune - è ancora più difficile. Perfino pericolosa.





...

“Il consigliere comunale di maggioranza David Miliozzi che accusa di falsità Andrea Marchiori è lo stesso che oggi sulla stampa si dichiara d’accordo con la proposta di aprire la ZTL con sosta dopo averla respinta in consiglio? Lo stesso Miliozzi che non si vergogna di spacciarla ai commercianti come propria insieme a Ricotta sapendo che è la sola Lega a portare avanti da mesi la battaglia per il centro città?"




...

L’Amministrazione Comunale manifesta agli organi competenti la necessità di mantenere per il prossimo anno scolastico 2020/2021 le due classi (sezioni A e B) per gli studenti che frequenteranno il quarto anno del Liceo Classico presso l’Istituto d'Istruzione Superiore “F. Filelfo” di Tolentino e chiede che l’Ufficio Scolastico regionale ritorni sui suoi passi e non proceda all’accorpamento di tutti gli studenti in un’unica classe mediante la soppressione di una delle due sezione così come comunicato nei giorni scorsi.


...

Occorre dire sempre la verità, oggi più di ieri: per decidere qualunque azione di governo, siamo chiamati di continuo a vestirci di responsabilità, concretezza e correttezza. Sono gli unici mezzi che uniti ad una sana preoccupazione per i bisogni reali dei concittadini, conducono di certo a stabilire una giusta scala di priorità. Questa e solo questa dovrebbe essere la base non negoziabile che muove ogni azione politica.




...

L'atteggiamento che si sta diffondendo di totale chiusura all'infrastruttura tecnologica del momento mi avrebbe stupito forse meno se, proprio in questi giorni passati, non avessimo evitato il totale isolamento dai nostri cari (dai malati ancor di più), ogni attività e dal resto mondo in genere solo grazie alla tecnologia.