...

In uno dei periodi più duri, strani e straordinari della nostra storia, di fronte a una situazione di emergenza che da sanitaria è diventata economica e sociale, la nuova amministrazione risulta quasi immobile, senza risorse ideali e di energia.


...

Dopo l’esperienza delle scorse elezioni amministrative a Macerata, che hanno permesso alla lista “Sandro Parcaroli Sindaco” di raggiungere circa il 10% dei voti, i componenti della lista civica hanno deciso di proseguire l’esperienza iniziata appena cinque mesi fa dando vita all’associazione “Pensiero e Azione”.






...

Convocato in videoconferenza per il 30 novembre e il 1° dicembre, alle 17,45, il prossimo Consiglio comunale di Macerata. Anche questa volta per lo svolgimento delle sedute consiliari, a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid – 19, è stata scelta la piattaforma Zoom Meeting che permette di fare interagire un numeroso gruppo di persone tra loro.




...

"La Lega lo aveva anticipato, i dati lo confermano: l’indice di contagio nelle Marche continua a scendere e il ministro Speranza ha irragionevolmente dichiarato le Marche zona arancione basandosi su parametri e algoritmi che vanno immediatamente rivisti. Una decisione grave per le conseguenze sulla tenuta sociale ed economica di un territorio già fortemente provato dalla crisi del lockdown”.










...

Prima il laureato in giurisprudenza che, scopriamo neo medico, propone cure all'idrossiclorochina nonostante l'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) l'abbia bocciata per le pesantissime controindicazioni, poi la collega (sempre laureata in giurisprudenza) che spara a zero sulle mascherine a scuola sostenendo che rischiano di penalizzare i bambini in crescita (peccato che l'ordine dei medici - magari con qualche competenza in più della nostra assessora - da tempo aveva già smentito qualsiasi notizia sulla pericolosità delle mascherine), ora la notizia che le Marche sarebbero diventate arancioni per un errato modus operandi nei report tra Regione e Ministero sull'indice di saturazione dei posti letto e sul numero dei tamponi, si tratterebbe dunque di un malinteso.




...

“Mi trovo costretto, esclusivamente per motivi di lavoro, a presentare le mie dimissioni dalla carica di assessore del Comune di Treia. Una nuova sfida professionale mi attende e sarà necessario che vi dedichi tutto il tempo e le energie possibili. Ringrazio il sindaco per la fiducia accordatami e per l’esempio di una politica davvero vicina alle persone, che col costante e quotidiano impegno, mi è stata trasmessa”.


...

“Se il territorio della provincia di Macerata avesse avuto un ospedale di primo livello forse oggi non saremmo in questa condizione” afferma il consigliere regionale PD Romano Carancini a seguito dell’approvazione della Risoluzione “Emergenza Covid-19” da parte dell’Assemblea Legislativa delle Marche nella seduta di lunedì 9 novembre, risoluzione presentata dalle forze politiche di maggioranza Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, che sostanzialmente sospende tutti i provvedimenti in corso per la realizzazione dei nuovi ospedali di primo livello e rimette in discussione i criteri di assegnazione sul territorio.










...

Al termine di una settimana in cui la città di Macerata ha vissuto lacerazioni e strappi di cui, specie in un momento difficile come quello attuale, avremmo fatto volentieri a meno, come CGIL CISL UIL di Macerata esprimiamo lo sgomento per aver visto un’intera comunità di fatto costretta a discutere attorno ad un indegno confronto tra aborto e pedofilia.



...

"Dopo la fase istruttoria di ricognizione delle criticità riscontrate per procedere alla stabilizzazione del personale che sarà il motore della ricostruzione nelle 4 regioni del cratere, come coordinamento abbiamo condiviso ed elaborato, grazie al contributo degli uffici dell’Anci nazionale e di concerto col Commissario Legnini, un pacchetto di richieste che Anci chiederà al Governo di inserire nella prossima legge di bilancio".