Tra le misure urgenti contenute nel Decreto Terremoto che riguardano i Comuni di Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria colpiti dal sisma del 24 agosto e 30 ottobre scorso, è previsto che i sostituti d'imposta, ovunque fiscalmente domiciliati nei Comuni del cratere, a richiesta degli interessati, non devono operare le ritenute alla fonte a decorrere dal 1° gennaio 2017 e fino al 30 settembre 2017.


“Rinascita Sociale”, la neo-nata squadra di giovani e non, ha già acquisito una notevole rilevanza e simpatia grazie alla prorompente attività sul web; hanno già affascinato e coinvolto più di quattromila persone all’interno dei loro canali e questa esplosione ha favorito la loro crescita sul piano dell’organico, arricchendo con circa una cinquantina di attivisti il loro schieramento.


“Affermiamo convinti che il futuro del nostro territorio è il nostro patrimonio culturale. Per questo progettiamo insieme.” Lo affermano i sindaci e gli assessori alla Cultura e al Turismo dei Comuni maceratesi che all’indomani del sisma che ha colpito il nostro territorio hanno dato vita al MaMa, il Manifesto della Marca Maceratese.


Ci sono anche le due scuole maceratesi Dante Alighieri ed Enrico Mestica nell’elenco del decreto che sta preparando il commissario per la ricostruzione Vasco Errani e che individua le scuole del territorio colpite dal sisma in situazione di inagibilità totale che dovranno essere realizzate ex novo.


Sono 11 le stalle utilizzabili nelle zone terremotate e possono ospitare in totale circa 4mila capi tra bovini, ovini e suini.


Il Partito Democratico si ritrova a Civitanova Marche nella sala del consiglio comunale venerdì 13 gennaio alle ore 21.00 per discutere con iscritti ed elettori di politica, sinistra e governo insieme all'On. Roberto Speranza candidato Segretario nazionale della Sinistra PD al prossimo congresso nazionale del Partito.


Una polemica pretestuosa quella sollevata dal Movimento 5 stelle di Tolentino, le regole riguardanti i nuovi allacci delle utenze non sono stabiliti dall'ASSM, a maggior ragione se riguardano elettricità e metano di diretta competenza del venditore di cui ASSM è distributore.


Il mio primo pensiero di questo 2017 è andato ai marchigiani e alle popolazioni colpite dal terremoto. Ma ho detto che quello sarebbe stato anche il mio impegno primo.