...

Non usa mezzi termini il Consigliere regionale Sandro Bisonni, nonché candidato alle prossime elezioni regionali con la lista Rinasci Marche, per esprimere la sua contrarietà nei confronti del progetto dell'Amministrazione comunale di realizzare un forno crematorio a Tolentino.






...

Il presidente della giunta regionale ha sottoscritto mercoledì pomeriggio un decreto che, visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 agosto 2020, ridetermina il numero massimo dei partecipanti alle cerimonie religiose, innalzandolo da 200 a 350, in ragione delle dimensioni e delle caratteristiche degli edifici, in omogeneità con quanto già disposto per i cinema, i teatri e i luoghi dedicati agli spettacoli.






...

Nelle Marche la campanella per tornare sui banchi di scuola suonerà lunedi 14 settembre. Lo annuncia l’assessore all’Istruzione Loretta Bravi dopo che in giunta è stata approvata la delibera relativa alla modifica del calendario scolastico 2020/2021.




...

Insieme al blu delle località costiere, le Marche si dipingono di un bel verde agreste: con la Toscana sono la regione con il maggior numero di Spighe Verdi, il riconoscimento nazionale conferito alle località italiane che promuovono uno sviluppo rurale sostenibile.



...

In seguito alle decisioni del Consiglio dei Ministri del 14 luglio e al decreto adottato il 15 luglio dal Ministro Lamorgese, il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha comunicato al presidente della Corte di Appello di Ancona la volontà di indire le elezioni nei giorni di domenica 20 e lunedì 21 settembre e ha inviato analoga comunicazione al presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini e ai presidenti delle Regioni italiane in cui sono previste le consultazioni elettorali.


...

“La Regione Marche ha lavorato concretamente per addivenire a questo importantissimo risultato per il territorio che consentirà di essere tra le regioni con la più alta quota di rete ferroviaria elettrificata”. Esprime soddisfazione l’assessore ai Trasporti Angelo Sciapichetti alla presentazione di questa mattina dei lavori di elettrificazione e potenziamento tecnologico della linea Civitanova-Albacina.





...

Arriva alla sua undicesima edizione Non a Voce Sola, rassegna di poesia, filosofia, narrativa, musica ed arti che, patrocinata dalla Regione Marche- assessorato alla Cultura, dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Marche, dalla Università di Macerata e Università Politecnica delle Marche e da un circuito di dieci comuni delle cinque province marchigiane, si propone anche quest‘anno di essere luogo del racconto del femminile e del dialogo fra i generi.




...

La giunta regionale ha approvato questa mattina una delibera in cui si integrano i fondi già annunciati ieri per l’incremento dei posti letto di terapia intensiva e subintensiva (previsti nella manovra della Piattaforma 210), mettendo a disposizione un totale di 45 milioni, che consentiranno di coprire una serie di importanti esigenze manifestate dalle Aziende sanitarie per il potenziamento della rete ospedaliera per l’emergenza.



...

In merito agli eventi atmosferici calamitosi dei giorni 18 e 20 maggio scorsi che hanno particolarmente colpito alcuni Comuni del maceratese e del fermano, la Regione chiederà di riconoscere lo stato di emergenza per i comuni più colpiti in considerazione dei gravi danni causati alle infrastrutture viarie minori, alla coltura e alle strutture per il ricovero del bestiame.





...

Il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha firmato nel pomeriggio il decreto n. 184, con il quale sono consentite, a decorrere dall’8 giugno, le attività ludico ricreative – centri estivi - per bambini di età superiore ai 3 anni e per gli adolescenti, con la presenza di operatori addetti alla loro conduzione utilizzando le potenzialità di accoglienza di spazi per l’infanzia e delle scuole o altri ambienti similari.


...

“Il dopo Covid ha bisogno di un’economia che spinge e, nel settore dell’edilizia, abbiamo un’opportunità enorme. Speriamo che il governo realizzi l’obiettivo, che ha più volte dichiarato, di semplificare il meccanismo dei lavori pubblici del nostro paese. Il nostro desiderio è quello di accelerare la ricostruzione perché racchiude le aspettative delle persone di avere una casa e riveste il ruolo di grande volano economico”.