Lube, la gara 1 dei play off è della M.Roma Volley

lube roma quarti 1' di lettura 11/04/2008 - In gara 1 dei quarti di finale, la M. Roma batte dinanzi al pubblico di casa la Lube Banca Marche, a conclusione di una partita davvero lunghissima, a dispetto del 3-0 finale in favore dei capitolini.

Si gioca punto a punto fino ai vantaggi sia nel primo che nel secondo set, nei quali i biancorossi vedono sfumare rispettivamente (addirittura) undici, e tre, palloni per chiudere a proprio favore.


Si rivede in campo Alessandro Paparoni, utilizzato in più occasioni in seconda linea al posto di Swiderski: non giocava dal 1 marzo, giorno della semifinale di Coppa Italia con Cuneo in cui rimediò una brutta distorsione alla caviglia sinistra. Il citato martello polacco, alla fine è comunque uno dei più efficaci al servizio (anche un ace per lui) e in attacco (11 punti totali).


C\'è pure il primo punto in biancorosso del centrale canadese Grapentine: è arrivato sul finale del secondo set, ed è servito a confezionare la rimonta di Vermiglio e compagni (da 16-20) sino alla parità nel parziale (23-23). Il top scorer dei biancorossi è in ogni il solito Igor Omrcen, incitatissimo dai diversi supporters maceratesi giunti a Roma con mezzi propri nonostante la giornata lavorativa, che chiude la partita con 21 punti, 52% di positività in attacco su 40 palle attaccate.


Gara 2 è in programma domenica prossima alle 18.00 al Palasport Fontescodella: per la Lube Banca Marche si tratta di una vera partita da dentro o fuori.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 aprile 2008 - 892 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, treia, lube volley, lube banca marche





logoEV