Le \'colombaie\', antiche torri rurali, protagoniste di una mostra fotografica

colombaia acquacanina 2' di lettura 28/04/2008 -

Le “Colombaie” sono veri e propri monumenti dell’architettura rurale che, per la loro struttura “a torre”, spiccano e caratterizzano il nostro paesaggio agrario. A questi manufatti esistenti nel territorio della provincia di Macerata, oggi sempre più rari, è dedicata una mostra in allestimento nei locali de “Gli Antichi Forni” in Piaggia della Torre a Macerata.



Sarà inaugurata martedì 29 aprile alle ore 18. La mostra è stata organizzata dalla Provincia di Macerata con la collaborazione del Comune di Macerata e del Sistema Museale provinciale e si avvale del patrocinio della Camera Penale di Macerata e dell’Associazione nazionale Magistrati, sottosezione di Macerata.


Vengono esposte 75 fotografie di Colombaie tra le più belle scattate negli anni da Luigi Poloni il quale, oltre ad essere stato un valente Magistrato, era anche conosciuto per la sua vera passione per le bellezze naturali e in generale per il patrimonio artistico ed architettonico della nostra provincia e delle Marche, a cui ha dedicato una parte significativa della vita.


Curata dagli architetti Paolo Castelli e Luca Maria Cristini, la Mostra sulle Colombaie è stata voluta dalla Provincia anche per ricordare, nel decennale della sua scomparsa, Luigi Poloni, il quale, attraverso le su foto scattate per passione, ha contribuito al mantenimento ed alla valorizzazione del patrimonio dei Beni culturali della nostra provincia.


La Mostra, di cui in occasione dell’inaugurazione verrà diffuso anche un agile catalogo, resterà aperta il 30 aprile dalle 10,30 alle 13 e dalle 18 alle 20. Poi dal 5 al 10 maggio con lo stesso orario e si concluderà l’11 maggio con apertura dalle 10,30 alle 13. Info: cultura@provincia.mc.it




Nella foto, un colombaia ad Acqucanina. La foto, di Luigi Poloni, è stata scelta per il manifesto che annuncia la mostra.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 aprile 2008 - 4479 letture

In questo articolo si parla di cultura, macerata, provincia di macerata