Unicam: convegno dedicato all\'insegnamento della biologia

logo unicam 1' di lettura 01/05/2008 - Il calo delle vocazioni per le discipline scientifiche verificatosi negli ultimi anni sta a dimostrare quanto sia importante la ricerca in didattica per l\'individuazione di forme di insegnamento che sappiano essere accattivanti e allo stesso tempo incisive.

E\' in quest\'ottica che il Prof. Fabio Marchetti, delegato alla formazione docenti di UNICAM e coordinatore dell\'indirizzo di Scienze Naturali della SSIS (Scuola di Specializzazione all\'Insegnamento Secondario), da alcuni anni organizza seminari tenuti da esperti di livello nazionale di didattica delle scienze sperimentali, rivolti agli specializzandi della Scuola di Specializzazione ed aperti anche a tutti quei docenti di Scuole Superiori e Universitari che percepiscono l\'importanza dell\'innovazione nelle strategie di insegnamento.


Il seminario del 7 maggio prossimo, dal titolo \"Dai caratteri somatici ai geni, un approccio storico-epistemologico all\'insegnamento della biologia\" verrà tenuto dal Prof. Ezio Roletto dell\'Università di Torino e porrà l\'accento sull\'impiego della storia e dell\'epistemologia delle scienze nella creazione di nuovi approcci didattici. Dall\'individuazione delle difficoltà che hanno ostacolato il progresso scientifico si possono costruire nuovi approcci didattici, in quanto la storia delle scienze è ricca di insegnamenti per la pedagogia: le difficoltà emerse e succedutesi nella storia della scienza possono essere spesso considerate analoghe alle difficoltà di comprensione dello studente e nel corso del proprio sviluppo la cognizione del singolo individuo richiama modi di pensare dominanti in determinati momenti dell\'evoluzione del pensiero scientifico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 maggio 2008 - 873 letture

In questo articolo si parla di attualità, università di camerino, camerino, Unicam





logoEV