Civitanova: il sindaco Mobili ha premiato i giovani vincitori del premio poesia internazionale

un libro per l\'ambiente 3' di lettura 24/05/2008 - Si è svolta venerdì mattina, presso la sala del Consiglio comunale, la cerimonia di assegnazione degli attestati di merito a partecipanti e vincitori del 40° Concorso di \"Poesia giovanile internazionale\" indetto dal Cias (Centro internazionale amici della scuola) con il patrocinio del Ministero alla Pubblica Istruzione.

L\'iniziativa, voluta dall\'Amministrazione comunale e dalla Biblioteca \"Silvio Zavatti\", è stata pensata per offrire un riconoscimento pubblico ai giovani talenti della 3° media della scuola secondaria di primo grado \"Annibal Caro\", che sono stati premiati il 13 novembre 2007, presso il Palazzo del Campidoglio alla presenza delle autorità ministeriali.


E\' stato il sindaco Massimo Mobili a consegnare le due medaglie raffiguranti il palazzo del Municipio, ai due civitanovesi Maria Chiara Garbuglia, premiata per la poesia \"Dedicato ad un sorriso\" ed Edoardo Monaco per la poesia \"Dedicato al mare\".

Presenti anche l\'assessore alla Cultura, Erminio Marinelli, il presidente della Biblioteca, Marco Pipponzi e la direttrice, Carla Mascaretti insieme al Consiglio di Biblioteca, gli alunni della 3° A \"Caro\" accompagnati dal Preside Nazzareno Navisse e dalle prof.sse Maria Quintavalle e Gabriella Cutini.


\"Sono orgoglioso di voi - ha detto Mobili rivolgendosi a tutta la classe - e desidero esprimere in particolare la mia ammirazione a Garbuglia e Monaco per l\'esito del concorso. Un plauso, naturalmente, alla professoressa Maria Quintavalle che è riuscita ad incitarvi e a mettere alla prova le vostre capacità espressive. E\' davvero molto importante favorire la realizzazione di queste opportunità\".


\"La Biblioteca - ha detto Pipponzi dopo aver dato lettura di un testo scritto per l\'occasione dalla professoressa Maria Elisa Redaelli - è da sempre impegnata nella promozione e nella divulgazione della cultura intesa come espressione della contemporaneità. Questo riconoscimento è una conferma della necessità di indagare nella sfera delle giovani generazioni in modo da individuare quelle personalità che hanno spiccate doti espressive e accompagnarle nelle possibili maturazioni artistiche\". Pensiero condiviso anche dal preside Navisse: \"Aver vinto è una cosa importante - ha detto - ma ancor più importante è che la scuola riesca ad educare ai sentimenti che spesso non riescono ad essere espressi, causando gravi disagi nella personalità dei ragazzi\".


Durante la cerimonia, la dottoressa Alberta Campanari, dirigente II settore, ha letto i due componimenti, complimentandosi con ragazzi e insegnanti. Anche i genitori dei ragazzi premiati hanno espresso il loro sentito ringraziamento al sindaco Mobili, all\'Amministrazione comunale e alla Biblioteca, per aver organizzato la cerimonia di riconoscimento.

Consegnanti anche attestati di merito ad ogni studente della 3° A che ha partecipato al concorso, insieme al nuovo libro della raccolta di poesie \"Sguardi di donna\", curato da Carla Mascaretti.


Questi i nomi dei ragazzi della classe 3° A:

Angeletti Lorenzo, Asani Lufti, Calderoni Giovanna, Canaletti Andrea, Cannavacciuolo, Ciolli Federica, Collina Beatrice, Del Giudice Simone, Della Valle Davide, Garbuglia Maria Chiara, Giuliani Matteo, Iafigliola Francesco, Krupa Yuriy, Luzii Riccardo, Mazhar Sundas, Monaco Edoardo, Paciotti Giuseppe N., Pasquali Nicola, Pepa Maria Sole, Perrello Andrea, Pignotti Ivan, Pompili Cecilia, Rossi Ludovica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 maggio 2008 - 1698 letture

In questo articolo si parla di cultura, civitanova marche, un libro per l\'ambiente





logoEV