Cordoglio per la scomparsa dell\'ex-sindaco Arnaldo Marconi

1' di lettura 22/07/2008 - Bandiere a mezz\'asta in Comune per il grave lutto che ha colpito la città. Ieri mattina è scomparso l\'avvocato Arnaldo Marconi, per lungo tempo amministratore comunale e sindaco di Macerata dal 1957 al 1964.

L\'impegno istituzionale, la dedizione al servizio della comunità maceratese, le spiccate qualità di intraprendenza e operosità hanno contraddistinto la vita di una persona stimata ed apprezzata in città. Nato nel 1921, Marconi è stato anche consigliere comunale nella legislatura dal 1951 al 1956.


Il sindaco Giorgio Meschini ha espresso alla famiglia e quindi anche a Lorenzo Marconi, attuale vice-sindaco e nipote dell\'ex primo cittadino, un telegramma nel quale tra l\'altro si legge: \"Profondamente commosso per la scomparsa dell\'apprezzato amministratore cittadino nel ricordare il validissimo impegno profuso in ambito politico, sociale, sindacale e professionale, mi unisco al vostro dolore e invio a nome dell\'amministrazione comunale sentite condoglianze\".


L\'Amministrazione ha fatto affiggere in città anche un manifesto nel quale esprime la vicinanza al dolore della famiglia. Lo scorso 12 giugno, durante una cerimonia, Arnaldo Marconi aveva ricevuto dalle Acli e dalla parrocchia di Collevario il \"Premio Collevario\" in segno di riconoscenza per il fattivo impegno nella realizzazione del quartiere.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 luglio 2008 - 988 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata





logoEV