Imprese: un check up per la sicurezza del lavoro e l\'ambiente

daniele salvi 2' di lettura 06/08/2008 -

Si chiama \"Check up sicurezza e ambiente\" ed è l\'iniziativa che la Provincia di Macerata ha approvato e cofinanziato su progetto dell\'associazione di categoria Casartigiani.



Obiettivo è quello di verificare lo stato di attuazione degli adempimenti che le aziende sono chiamate a compiere. In pratica il progetto permette alle imprese di effettuare un controllo gratuito per verificare la propria situazione rispetto alla normativa in materia di sicurezza sul lavoro, ambiente, risparmio energetico.


\"L\'Amministrazione provinciale - sottolinea l\'assessore Daniele Salvi - tiene molto alla questione della sicurezza sui luoghi di lavoro per la quale ha anche istituito un apposito Tavolo di coordinamento coinvolgendo gli enti competenti e le varie associazioni sindacali e degli imprenditori\".


L\'iniziativa \"Check up\" si snoda su vari interventi. Tra questi, è prevista l\'apertura di dieci sportelli informativi sul territorio (Macerata, Civitanova, Tolentino, Recanati, San Severino, Treia, Montefano, Ripe San Ginesio, Pieve Torina e Cingoli) presso studi di consulenza e strutture di servizi alle imprese. La consulenza gratuita, da parte di operatori qualificati, si svolgerà sia presso tali sportelli, sia direttamente nella sedi delle aziende.


L\'adesione della Provincia di Macerata non è solo economica, ma l\'assessorato provinciale alle Politiche del Lavoro avrà un ruolo di partecipazione attiva nell\'attuazione del progetto, definendo - di concerto con Casartigiani - il piano operativo ed affiancando l\'associazione nella fase esecutiva.


L\'approvazione del progetto \"Check up sicurezza e ambiente\" fa seguito ad altre iniziative promosse dalle associazioni di categoria del settore artigiano che la Giunta provinciale ha deciso di sostenere. Una di queste è quella promossa dalla Confartigianato in materia di imprenditoria giovanile, denominata \"Progetto Domani\" e un\'altra è stata proposta dalla Cna in materia di logistica. Per quest\'ultima, che è rivolta principalmente al distretto calzaturiero, recentemente è stato sottoscritto un protocollo d\'intesa con l\'adesione anche della Provincia di Ascoli Piceno.











Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 agosto 2008 - 801 letture

In questo articolo si parla di macerata, provincia di macerata





logoEV
logoEV