La Tosca strappa gli applausi del pubblico

2' di lettura 06/08/2008 -

Sempre più acclamata dagli spettatori l\'opera messa in scena da Massimo Gasparon



Grande successo lunedì sera per la rappresentazione di Tosca, con la regia, le scene ed i costumi di Massimo Gasparon. La serata era quella aggiunta in cartellone dopo il taglio dell\'Attila ed i posti erano quasi tutti esauriti. Grandi applausi per questa recita, addirittura iniziati qualche secondo prima della fine. Al salto di Tosca verso il Tevere, infatti, il pubblico ha cominciato ad applaudire, nonostante la musica continuasse ancora con le ultime note.


Acclamata Tiziana Caruso, nelle vesti di Tosca, ma anche tantissimi riconoscimenti per il cast: Lucio Gallo (Scarpia), Luca Lombardo (Cavaradossi), Riccardo Massi (Spoletta), Luca Dall\'Amico (Angelotti), Giovanni Bellavia (Il sagrestano), Noris Borgogelli (Sciarrone) e William Corrò (Il carceriere), tutti diretti dal Maestro Daniele Callegari. Molto buona anche la prestazione del Coro Bellini e dell\'Orchestra Filarmonica Marchigiana.


Mancano ancora due recite dell\'opera di Giacomo Puccini per la fine del Festival, ma si sta andando verso il tutto esaurito. Intanto domani sera è giorno senza rappresentazioni allo Sferisterio. C\'è spazio per la preparazione del Concerto di Gala di sabato 9 agosto. \"Annunciato un po\' fuori programma - afferma Pier Luigi Pizzi, direttore artistico dello Sferisterio Opera Festival - nato dalla cancellazione di Attila\". Il concerto è diviso in due parti: \" una recupera il Don Giovanni - prosegue il Maestro - che speravo di rappresentare quest\'anno, poi c\'è la Manon Lescaut, altra scelta del cartellone 2008, poi cambiata con Tosca. Segue l\'omaggio a Giuseppe Verdi e un risarcimento morale a Dimitra Theodossiou che ha trionfato in Cleopatra al Teatro Lauro Rossi, ma che non ha potuto cantare Odabella, ruolo in cui eccelle in Attila e che le calza alla perfezione. Chiude questa prima parte un\'aria del Macbeth. Il secondo atto è tutto per Verdi: Traviata, Nabucco ed ancora Attila che conclude il concerto. Sarà uno spettacolo godibile, molto popolare e spero che raccolga pubblico e consenso\".









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 agosto 2008 - 1222 letture

In questo articolo si parla di teatro, attualità, macerata, Sferisterio Opera Festival





logoEV
logoEV