Trasporto pubblico locale: in arrivo maggiori risorse per la Provincia

1' di lettura 10/08/2008 - Maggiori risorse, per un importo pari ad oltre 150mila euro annui, sono in arrivo per il trasporto pubblico locale del territorio Maceratese.

Grazie all’interessamento dell’assessore provinciale ai Trasporti, Marco Romagnoli, ed all’efficace e costante lavoro della dirigenza del Servizio Trasporti provinciale, la Giunta Regionale ha riconosciuto anche alla Provincia di Macerata il pagamento dell’Iva sui corrispettivi erogati alle aziende di trasporto pubblico, per la quota non rimborsata dallo Stato alle predette amministrazioni.

Per il nostro territorio ciò si tradurrà, appunto, in maggiori risorse per oltre 150mila euro annui a favore, in particolare, del trasporto pubblico urbano nei Comuni di Macerata (€ 93.044,09), Recanati (€ 24.490,21) e Tolentino (€ 35.285,78).

Si tratta di un aiuto importante per un settore che sta attraversando un momento di crisi – sottolinea l’assessore Romagnoli, che aggiunge – Il grazie va in particolare, all’assessore regionale Pietro Marcolini per la sensibilità dimostrata. Sul trasporto pubblico locale la Provincia di Macerata punta molto non solo quale risposta ai collegamenti negli oltre 7.000 chilometri di strade di sua competenza ma anche quale risorsa per abbattere l’inquinamento e favorire la sicurezza stradale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 agosto 2008 - 717 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, provincia di macerata





logoEV