Mogliano: nel fine settimana arriva \'Festambiente giovani\'

festambiente mogliano 2' di lettura 26/08/2008 -

Sarà una \"green night\", una grande notte verde. La sala del Consiglio della Provincia di Macerata ha ospitato, ieri mattina, la conferenza stampa di presentazione della prima edizione di \"Festambiente Giovani\", il festival di arti multimediali per l\'ecologia e la solidarietà pensato da Legambiente totalmente per i ragazzi.



L\'evento sarà ospitato sabato 30 e domenica 31 agosto presso il parco fluviale di S.Croce d\'Ete, a Mogliano. A partire dalle 16 di sabato, e fino all\'alba di domenica, spettacoli, musica, mostre, dibattiti ma anche momenti di riflessione sull\'ecologia, la solidarietà e la legalità. L\'ingresso sarà gratuito e, naturalmente, ci sarà la possibilità di campeggiare con tende e roulottes in un\'area di sosta dedicata per godersi al meglio l\'evento. Disponibile anche un baby park per i più piccoli con il gioco ed il riuso (a cura della Ludoteca Riù di Tolentino) per sensibilizzare i bambini verso atteggiamenti che evitino lo spreco e valorizzino il riutilizzo ludico e creativo.


La manifestazione è organizzata da Legambiente Marche, Protezione Civile Regione Marche, Provincia di Macerata, Provincia di Ascoli Piceno, Comune di Mogliano, Arte Nomade con il sostegno della ditta Troiani&Ciarrocchi srl.


\"L\'idea di dare vita a un grande evento per i giovani che li coinvolgesse su di un tema importante come quello dell\'ambiente - ha spiegato in conferenza stampa il sindaco di Mogliano e presidente del Consiglio provinciale, Silvano Ramadori - ci ha trovato subito d\'accordo con Legambiente. Il circolo moglianese ha pensato tutto in grande stile, siamo sicuri che sarà una grande festa\". \"Oggi più che mai - è invece intervenuto l\'assessore provinciale alle Politiche Giovanili, Alessandra Boscolo - dobbiamo coinvolgere i giovani nelle grandi questioni che affliggono il nostro paese. La questione ambientale è di vitale importanza per le generazioni future. Non si farà mai abbastanza, ma di certo fino ad oggi si poteva fare di più. Dobbiamo adoperarci tutti insieme perchè si crei una nuova coscienza collettiva che faccia sì che certi disastri siano solo brutti ricordi\".


Alla conferenza di presentazione dell\'iniziativa hanno preso parte anche l\'assessore all\'Ambiente della Provincia di Ascoli Piceno, Manuela Marchetti, la dirigente regionale della Protezione Civile Marche, Sarda Cammarota, il rappresentante di zona di Legambiente, Gianfranco Borgani, Mirko Moretti del circolo Legambiente Mogliano, e Maurizio Serafini di ArteNomade.


Il parco fluviale di S. Croce d\'Ete si trasformerà per l\'occasione in un grande villaggio con due palchi, un info point, uno spazio convegni, stand gastronomici, uno spazio tramonto, uno spazio benessere e molto altro all night long.


Ricchissimo è il programma diviso per categorie: musica, teatro, poesia, editoria, cinema, danza, fotografia, performances, convegni, benessere, gastronomia, biologico. L\'inaugurazione è prevista per sabato 30 agosto alle 16 presso la chiesa di S.Croce. Info su www.festambientegiovani.it e www.comune.mogliano.mc.it.


Nella foto: un momento della conferenza stampa








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 agosto 2008 - 913 letture

In questo articolo si parla di attualità, festambiente, macerata, provincia di macerata