Cingoli: marocchino sposa italiana per il permesso di soggiorno

nozze gay| 1' di lettura 29/08/2008 -

Un marocchino, già noto alle forze dell\'ordine per precedenti penali a causa di droga, difficilmente avrebbe potuto riavere il permesso di soggiorno, così ha pensato di sposare un\'italiana



Sul fatto sta indagando la polizia di Macerata. L\'uomo ha sposato la scorsa primavera una ventenne di Cingoli, italiana, ma non è mai andato a vivere con lei, che tra l\'altro convive con il testimone di nozze.


Da un controllo bancario, sarebbe emerso che il \"marito\" avrebbe versato alla \"moglie\" qualche migliaio di euro, probabilmente il prezzo concordato per le nozze. La ragazza rischia di essere accusata di favoreggiamento dell\'immigrazione clandestina.







Questo è un articolo pubblicato il 29-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 agosto 2008 - 987 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ufficio stampa on line, nozze gay