Mogliano: grande notte di musica popolare alla Notte Verde di Festambiente giovani

locandina festambiente mogliano 3' di lettura 29/08/2008 - Grande notte di tradizioni a Mogliano (MC) il 30 agosto con il concerto de I Vincanto, attesissimi ospiti di FestAmbiente Giovani per riscoprire insieme le radici e le tradizioni del nostro territorio. Il gruppo porta sul palco musica popolare dal 2003 partendo dalla Toscana di oltre un secolo fa per poi toccare altre regioni e altri periodi storici come brani della resistenza, i canti di migranti italiani e quelli anarchici in un percorso orientato alla riscoperta dei valori e della poetica dei ceti popolari.

Cornice della lunga notte in musica, che sarà inaugurata alle ore 16, è il Parco Fluviale nell\'area di Santa Croce d\'Ete a Mogliano, lontano dal traffico e dalla frenesia dei grandi centri. Il parco regala stupendi paesaggi collinari, fusione tra aspetti naturali e trasformazioni operate dall\'uomo impareggiabili nel loro genere.

Alle 21 aprirà la serata il gruppo La Cocolla, che si esibirà in uno spettacolo di musica e danze popolari della tradizione contadina. La performance ha l\'obiettivo di riproporre gli usi e i costumi della Civiltà contadina arcaica per salvare questo immenso patrimonio di valori e di cultura; un viaggio a ritroso nel tempo che parte dall\'età napoleonica per arrivare all\'ultimo conflitto mondiale senza dimenticare la tipica danza marchigiana, il saltarello, fondamento di tutta la tradizione contadina marchigiana. Alle 21.45 seguirà il concerto degli Echeion, gruppo di quattro artisti che giocando attorno alla metafora del quartetto concertante classico ne espandono le implicazioni spazio temporali, costruendo un programma che vaga attraverso luoghi, epoche, stili, generi e forme differenti. Alle 23.15 sarà la volta del Goldberg String Trio composto da artisti provenienti da esperienze differenti con l\'idea di portare un desiderio sul palcoscenico della musica classica e da camera: la performance, l\'installazione d\'arte e la piece teatrale. A mezzanotte viaggio internazionale con gli Ogam, che ci regaleranno una musica senza confine , dove la contaminazione culturale ipotizza e si dirige verso la serena convivenza della nuova società interraziale e si riaggancia con l\'ancestrale esigenza dell\'uomo al nomadismo e al viaggio. A concludere gli intensi appuntamenti con la musica, alle 4.30, saranno i Silverea\'s Daffodils, che propongono una musica come sintesi di stili tradizionali e al contempo elaborazioni di nuovi sistemi.

Ma questi sono solo alcuni degli artisti che riempiranno il palcoscenico di FestAmbiente Giovani per animare una serata densa e travolgente, all\'insegna della musica popolare e folkloristica per ricordare le origini e la tradizioni della Piccola Grande Italia. Ancora teatro, poesia, cinema, fotografia e convegni accompagnati da degustazioni di prodotti tipici e biologici.

Sarà allestito inoltre uno spazio dedicato ai piccoli affinchè la festa sia davvero di tutti; l\'ingresso è gratuito e sarà possibile campeggiare gratuitamente nell\'aria camping.

Informazioni più dettagliate sono disponibili sui siti www.festambientegiovani.it e www.comune.mogliano.mc.it

FestAmbiente Giovani è inserita nella rete nazionale dei festival di Legambiente Festambiente Net (www.festambientenet.it), una rete che unisce gli appuntamenti dedicati al\'ambiente e allo sviluppo sostenibile lungo tutta l\'Italia.

L\'evento è organizzato da Legambiente Marche, Protezione Civile Regione Marche, Provincia di Macerata, Provincia di Ascoli Piceno, Comune di Mogliano, Arte Nomade

Si ringraziano gli sponsor ed in particolare Troiani&Ciarrocchi srl.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 agosto 2008 - 679 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, ufficio stampa on line





logoEV
logoEV