Università di Macerata: un master in giornalismo 2.0

giornale 1' di lettura 29/08/2008 - Aperte le selezioni per il Master in giornalismo partecipativo. Tra i docenti, anche giornalisti di fama 

E\' stato pubblicato il bando per partecipare al Master di secondo livello in \"Giornalismo partecipativo\" organizzato dalla Facoltà e dal Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell\'Università di Macerata.
Al corso, che ha durata annuale e coinvolge come docenti anche giornalisti di fama, collaborano le Province di Ascoli Piceno e di Macerata, il Comitato Regionale per i Servizi Radiotelevisivi delle Marche. Le domande di ammissione vanno presentate entro il 21 novembre.
Il costo complessivo è di 1.950 euro. Per ulteriori informazioni, consultare il bando e scaricare la domanda di ammissione: www.unimc.it/af/giornalismopartecipativo www.unimc.it/giornalismopartecipativo. Segreteria organizzativa, didattica e amministrativa: Dipartimento di Scienze della Comunicazione, via Armaroli, 9, Tel. 0733/258.2577, giornalismopartecipativo@unimc.it.
Il Master si propone di ampliare e aggiornare le professionalità di chi lavora o aspira a lavorare nel mondo della comunicazione diffusa che, nel XXI secolo, affianca e spesso sostituisce i media tradizionali per tempismo e autorevolezza. Lavorando in internet e con internet, esiste lo spazio e il mercato per comunicare globalmente da parte di molteplici soggetti, associazioni, Ong, o media che abbiano come missione quella di intendere l\'informazione come \"bene comune\". Il piano didattico sarà diviso in quattro aree di insegnamenti: storico-umanistica, tecnologica-web 2.0, giornalistica, giuridica e socio economica.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 agosto 2008 - 1133 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, università di macerata, giornalismo, giornale