Giulio Andreotti a Macerata per una lezione su Padre Matteo Ricci

giulio andreotti 1' di lettura 15/10/2008 - Giulio Andreotti sarà a Macerata il prossimo 7 novembre per una lezione su Padre Matteo Ricci. L\'iniziativa è stata messa a punto dall\'Associazione culturale Spes - della quale fanno parte Paolo Cotognini, Alessandro Forlani e Paola Ballesi - con il patrocinio di Comune e Università degli studi di Macerata.  

Da cosa nasce l\'interesse del senatore a vita per la figura del gesuita maceratese? Andreotti, che è autore di un testo pubblicato nel 2005 da Rizzoli, Padre Matteo Ricci. Un gesuita in Cina 1552 - 1610. Matteo Ricci dall\'Italia a Pechino, secondo quanto riportato nell\'introduzione al libro, restò colpito per la presenza di un tempietto a Pechino con la tomba di Matteo, \"scoperto\" durante una visita nel 1986, in qualità di ministro degli Esteri. \"Siamo di fronte alla tomba dell\'unico straniero che ci ha aiutato a comprendere il nostro Paese\", commentò il diplomatico che accompagnava Andreotti.


Nel corso dell\'incontro nell\'aula magna dell\'ateneo, il prossimo 7 novembre alle 18, il rettore presenterà una relazione dal titolo: \"L\'opera di Padre Matteo Ricci nel quadro dello slancio missionario della Chiesa post-tridentina\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 ottobre 2008 - 687 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata





logoEV