contatore accessi free

Camerino: anche le confreternite alla prima messa di Don Stefano Carusi

1' di lettura 16/11/2008 - Dal Priore della Venerabile Confraternita del Sacro Cuore di Gesù, detta dei Sacconi, di Tolentino (MC), professore Andrea Carradori, riceviamo e ben volentieri pubblichiamo la seguente notizia: 

L\'ATTUALE PRIORE DELLA VENERABILE CONFRATERNITA DEL SANTISSIMO SACRAMENTO DEL DUOMO BACIA LE MANI AL NOVELLO SACERDOTE

Sabato 18 ottobre 2008, Cattedrale di Camerino : prima messa di don Stefano Carusi, già priore della venerabile Confraternita del Santissimo Sacramento al Duomo. Alla presenza dell\'Arcivescovo Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Francesco Giovanni Brugnaro, di Mons. Gabriele Cossu, Cancelliere Arcivescovile, del Venerabile Capitolo della Cattedrale,


Prete assistente il parroco della Cattedrale Mons. Francesco Gregori, Cappella Musicale del Duomo, diretta dal maestro Silvio Catalini, proprium gregoriano Maestro Simone Baiocchi, gruppi Scout della Città, le Confraternite Cittadine e della Delegazione, Macerata, Ancona e Ascoli-Fermo, del Sovrano Militare Ordine di Malta presieduta da S.E. fra\' Roberto Massi Gentiloni Silverj.


Anche l\'attuale Priore della Venerabile Confraternita del Santissimo Sacramento della Cattedrale, successore nella carica a Don Stefano Carusi, ha voluto rendere omaggio al novello sacerdote ed è qui ritratto nel gesto simbolico del bacio delle mani al novello sacerdote.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 novembre 2008 - 1064 letture

In questo articolo si parla di chiesa, religione, attualità, confraternite delle marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/evZH





logoEV
logoEV