contatore accessi free

Caldarola: trovato un antico manoscritto teatrale

1' di lettura 03/02/2009 - Un manoscritto di alcuni secoli fa, è stato rinvenuto in un\'abitazione di Caldarola.

Si tratta di un dramma teatrale dal titolo \"Il conte di Calatrava\", ambientato in Spagna. A segnalare la notizia è l\'appassionato di storia locale Eno Santecchia, che chiede notizie e informazioni che possano fare luce sull\'origine della pièce teatrale.


Affascinante la storia raccontata nei cinque atti che lo compongono. Una storia d\'amore ambientata in un villaggio spagnolo, \"posto tra monti e dirupi\", intorno al 1600. Tra i protagonisti il conte don Pancho di Calatrava, nobile della corte spagnola ritiratosi a vita privata ed una coppia di giovani, Luisa e Giuliano, cacciati dal re perchè accusati ingiustamente di inganno e trame.


Si sta cercando di capire se si tratta della copia di un\'opera precedente, scritta intorno al Seicento, oppure di un\'opera teatrale originale, databile tra fine settecento ed inizio ottocento. In base alle notizie raccolte da Santecchia, potrebbe comunque trattarsi di un\'opera inedita, fin qui mai rappresentata, come sembrano mostrare le lunghe ricerche sin qui condotte.


Calatrava è il nome di un famoso architetto spagnolo, ma anche di circa tredici comuni nel paese iberico. Questo nome è stato dato anche un antico ordine cavalleresco spagnolo. Il marchese di Calatrava è uno dei personaggi della \"Forza del destino\" di Verdi. L\'autrice potrebbe essere una nobildonna, Zama Pignotti, che l\'ha ricopiata nel 1855, ma non è voluta comparire.


   

di Monia Orazi




Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 03 febbraio 2009 - 863 letture

In questo articolo si parla di cultura, monia orazi


logoEV
logoEV