contatore accessi free

San Severino: tre nuove vie intitolate a tre concittadini illustri

2' di lettura 03/02/2009 - Tre nuove vie, nell\'area del piano di lottizzazione residenziale di località Colmartino, sono state intitolate dal Comune di San Severino Marche ad altrettanti cittadini illustri. Si tratta delle vie che portano il nome di Gualberto Piangatelli, Domenico Pascucci e Severino Servanzi Collio.

\"Ancora una volta - spiega il sindaco Cesare Martini - abbiamo scelto di intitolare strade ed aree del territorio a personaggi che, per le loro opere o benemerenze acquisite nel campo civile, professionale od artistico; hanno suscitato grande interesse e di cui si mantiene la memoria non solo in città ma anche in Italia e nel mondo. La scelta su queste tre figure, in particolare, è stata dettata anche dal fatto che la località Colmartino si trova nelle vicinanze dell\'area archeologica di Septempeda\".


Gualberto Piangatelli, nato nel 1923 e morto nel 2001, fu autore di numerose campagne di scavo che riportarono alla luce, in passato, due porte della città romana nella zona di Settempeda e consentirono di individuare un\'importante necropoli picena in località Pitino. Già direttore onorario del museo archeologico fu assessore comunale alla Cultura nel 1970 e \"cittadino dell\'anno\" nel 1995.


Domenico Pascucci, nato nel 1838 e morto nel 1911, fu medico condotto a San Severino dove si dedicò a collezionare antichi reperti. Nell\'esplorazione del territorio settempedano riuscì a rintracciare stazioni ed officine litiche e fondi di capanne, un villaggio preistorico sul colle di Parolito dimostrando, pertanto, l\'esistenza di un\'antichissima civiltà locale.


Severino Servanzi Collio, nato nel 1796 e morto nel 1891, appartenne ad una delle più antiche famiglie di San Severino la cui origine nobiliare risale al XIV secolo. Da vero mecenate compì a sue spese l\'edificazione della chiesa di San Michele, il restauro della cripta di San Lorenzo, la costruzione dell\'orfanotrofio femminile, l\'innalzamento di decine di epigrafi a ricordo dei sanseverinati più illustri.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 03 febbraio 2009 - 761 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche


logoEV
logoEV