contatore accessi free

Tolentino: aggressione ai carabinieri; presentata una mozione del Pdl

1' di lettura 06/02/2009 - Negli ultimi giorni del 2008 due carabinieri, accorsi per sedare una rissa, erano stati aggrediti.

Ricordiamo brevemente il fatto: a mezzanotte di lunedì 29 dicembre 2008 dopochè la centrale dei carabinieri di Tolentino ha ricevuto alcune telefonate che segnalano urla e schiamazzi provenienti da un appartamento di via Nazionale 69. La pattuglia interviene e fuori dalla porta trova due stranieri, mentre altri due cercano di scappare. I militari riescono a fermarli e chiedono loro i documenti: forse per coprire i clandestini, i due carabinieri vengono aggrediti violentemente a calci e pugni. Per i malcapitati militari non c\'è neanche il tempo di reagire, sopraffatti dai quattro kosovari.


Sul posto arrivano i colleghi di Macerata, San Severino e Camerino che riescono a fermare i quattro. Questa è la cronaca che nel prossimo Consiglio Comunale di Tolentino si trasforma in una mozione, presentata dai consiglieri comunali del Pdl. Con la mozione, nella quale si esprime solidarietà ai due militari che si prodigano per assicurare la sicurezza a tutti i cittadini si vuole impegnare l\'amministrazione a prendere immediati provvedimenti a tutela del bene primario della sicurezza e della legalità, agognati dai cittadini di Tolentino e da quegli extracomunitari che si sono voluti e saputi integrare con gli stessi.


La mozione esprime anche sconcerto per la decisione della Magistratura che ha concesso a due degli aggressori gli arresti domiciliari e ai restanti due soltanto l\'obbligo della firma.


   

da Simone Baroncia




Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 06 febbraio 2009 - 695 letture

In questo articolo si parla di attualità, simone baroncia


logoEV
logoEV