contatore accessi free

Tolentino: rapina a mano armata nella notte, nel mirino un imprenditore

pistola 1' di lettura 06/02/2009 - Lo hanno aspettato sotto casa, nel buio della notte, e puntandogli due pistole addosso lo hanno costretto a farli entrare in casa.

E\' stata una notte di paura per un imprenditore di Tolentino, vittima di una rapina a mano armata. L\'uomo, Massimo Mucci di 47 anni, è stato avvicinato da due sconosciuti a volto scoperto mentre mercoledì notte stava rientrando a casa.


I due rapinatori, entrambi armati, gli hanno puntato le pistole contro costringendo l\'imprenditore a farli entrare in casa, dove si trovavano la madre, la moglie e i due bambini dell\'uomo. Una volta dentro, mentre uno dei due teneva la vittima sotto tiro, l\'altro ha arraffato gioielli e denaro in contanti per un valore totale di circa 10 mila euro.


Ottenuto il bottino i due malviventi sono scappati a bordo di una Fiat Punto, risultata rubata martedì a Potenza Picena, ritrovata poco dopo all’ingresso della statatle 77 Tolentino Est. Dopo lo chock iniziale l\'imprenditore, che vive in una villetta in una zona piuttosto isolata alle porte della città, ha chiesto l\'intervento dei Carabinieri che ora indagano sull\'episodio.






Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2009 alle 01:01 sul giornale del 06 febbraio 2009 - 1080 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, rapina, tolentino, pistola


logoEV
logoEV