contatore accessi free

Atletica, Paola Spina e Lara Corradini da record ad Ancona

2' di lettura 09/02/2009 - Tre record con molte cose in comune. La prima è la location: il Palaindoor di Ancona. La seconda è il fatto che a realizzarli sono state tre giovani ragazze marchigiane: Francesca Ramini, Lara Corradini e Paola Spina. La terza è che sono tutti e tre nel segno della velocità. E così tra sabato e domenica sulla pista del Palas di via della Montagnola tanti sono stati i primati regionali volatilizzati grazie alle ali ai piedi di queste tre atlete.

La Ramini (Sport Atl. Fermo) e la Corradini (Atl. Montecassiano) sabato sono diventate la senior e la junior marchigiane più veloci di sempre sul giro di pista indoor. 24.48 e 24.73 i rispettivi crono che abbattono due primati regionali abbastanza datati, come il 7.61 corso il 27 gennaio 1985 ad Ancona da Annalisa Gambelli (Oliosigillo Endas AN) e il 7.65 junior di Alessandra Pini (Sport Atl. Fermo) che risaliva, invece, al 9 gennaio del 2000. Nella stessa gara di notevole interesse anche il 24.95 dell\'allieva Judy Ekeh Udochi (Reggio Event\'s), risultato degno dei piani alti delle graduatorie nazionali under 18 all-time. Domenica mattina è stata, invece, la volta della cadetta Paola (laser) Spina (Atl. Avis Macerata) che con 7.89 sui 60 piani ha ritoccato per la seconda volta in poche settimane il già suo primato regionale di categoria (7.93). Nell\'asta femminile, quindi, 3,15 m per la campionessa tricolore in carica under 16 Roberta Bruni (Studentesca Cariri).

Nel pomeriggio, invece, in occasione del Meeting Nazionale \"Coop Adriatica\", debutto stagionale senza eccessi di velocità per Vincenza Calì. La sprinter delle Fiamme Azzurre si è aggiudicata prima la batteria in 7.55 e poi la finale in 7.46. Non molto meglio Anita Pistone (Esercito) che a Gent ha corso appena un centesimo in meno: 7.45. Al maschile, sempre presso il Palas marchigiano, vittoria di Massimiliano Donati (Fiamme Gialle), primo con 6.78 su Marco Torrieri (Aeronautica) a 6.84. Nel triplo, Simona Lamantia (Fiamme Gialle) si ferma al primo salto con 13,46 m.

Sabato e domenica (14-15 febbraio), il Palaindoor di Ancona ospiterà invece l\'onda giovane degli oltre 1000 atleti dei Campionati Giovanili Indoor 2009.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-02-2009 alle 22:52 sul giornale del 09 febbraio 2009 - 3470 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, fidal marche


logoEV
logoEV