contatore accessi free

Sabato prossimo torna il Banco farmaceutico

farmaci 1' di lettura 10/02/2009 - Torna il Banco farmaceutico: sarà così possibile, anche a Macerata,   acquistare un farmaco per donarlo a coloro che vivono in condizioni disagiate.

Questa iniziativa si svolgerà sabato prossimo (14 febbraio) in tutta Italia; basterà recarsi nelle farmacie che esporranno la locandina della raccolta. Sarà competenza dei farmacisti consigliare la tipologia del farmaco di cui la gran parte dei cittadini avverte il bisogno.


Circa 3 mila farmacie di 1.200 comuni, aderiranno all\'iniziativa in tutta Italia. Beneficeranno di Banco farmaceutico le 400 mila persone ed oltre che, purtroppo, vivono al di sotto della soglia di povertà. Si calcola che in circa otto anni sono stati raccolti più di 1.400.000 medicinali.


Queste le farmacie che hanno aderito a Macerata: Farmacia Cairoli in corso Cairoli; Farmacia comunale 1 in corso Cavour; Farmacia comunale 3 in via Pace; Farmacia Filippini in via Garibaldi.


La fondazione Banco farmaceutico ha lo scopo di portare assistenza alle classi sociali più bisognose grazie anche alla collaborazione con gli enti locali assistenziali. Importante il messaggio educativo che si cela dietro questa importante iniziativa: un atto di carità cristiana, quale questo proposto dal Banco farmaceutico, che aiuta chi la riceve e chi la fa, ridestando la speranza in tutti quelli che si ritrovano a dover vivere nell\'indigenza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2009 alle 19:28 sul giornale del 10 febbraio 2009 - 973 letture

All'articolo ? associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata, farmaci


logoEV
logoEV