contatore accessi free

Tolentino: si celebra la giornata del ricordo

Foibe 2' di lettura 10/02/2009 - La Repubblica Italiana ha riconosciuto il 10 febbraio quale \'Giorno del ricordo\'. Istituito con la legge n. 92 del 30 marzo 2004, concede anche un riconoscimento ai congiunti degli infoibati.

Nel testo di legge si leggono le motivazioni: \"La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale Giorno del ricordo al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell\'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.


Nella giornata [...] sono previste iniziative per diffondere la conoscenza dei tragici eventi presso i giovani delle scuole di ogni ordine e grado. È altresì favorita, da parte di istituzioni ed enti, la realizzazione di studi, convegni, incontri e dibattiti in modo da conservare la memoria di quelle vicende. Tali iniziative sono, inoltre, volte a valorizzare il patrimonio culturale, storico, letterario e artistico degli italiani dell\'Istria, di Fiume e delle coste dalmate, in particolare ponendo in rilievo il contributo degli stessi, negli anni trascorsi e negli anni presenti, allo sviluppo sociale e culturale del territorio della costa nord-orientale adriatica ed altresì a preservare le tradizioni delle comunità istriano-dalmate residenti nel territorio nazionale e all\'estero\".


Come tutti gli anni l\'Amministrazione Comunale tolentinate ha realizzato un manifesto per diffondere tra i cittadini e soprattutto tra i giovani delle scuole di ogni ordine e grado, la conoscenza di quei tragici eventi, in modo da conservare la memoria di quelle vicende: \"Il Giorno del Ricordo, afferma il Sindaco Luciano Ruffini, vuole valorizzare il patrimonio culturale, storico, letterario e artistico degli italiani dell\'Istria, di Fiume e delle coste dalmate e comunque di tutte le vittime delle foibe, affinchè il ricordo di questa triste pagina di storia non scompaia mai.


Come è stato più volte scritto il 10 febbraio è un giorno per ricordare, per raccontare, per capire e condividere la memoria dopo anni di silenzio\". Sul ricordo di questa giornata i consiglieri di minoranza Pezzanesi, Ruiti, Pupo, Massi e De Renzis hanno presentato una mozione per edificare una \'Lapide a ricordo delle vittime delle foibe\'.


   

da Simone Baroncia




Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2009 alle 18:42 sul giornale del 10 febbraio 2009 - 736 letture

In questo articolo si parla di attualità, foibe, simone baroncia


logoEV
logoEV