contatore accessi free

Al Lauro Rossi, concerto jazz con Rogerio Tavares

rogerio tavares 2' di lettura 17/02/2009 - Fervono i preparativi per il secondo appuntamento della stagione jazzistica maceratese “50 Anos da Bossa Nova”. Rassegna patrocinata dal Comune di Macerata volta ad omaggiare i cinquanta anni della nascita di questo genere musicale che, a partire da una connotazione puramente brasiliana ed entro un arco di tempo limitato, ha saputo imporsi gentilmente all’attenzione di tutto il mondo come un vero e proprio linguaggio universale.

Ad animare il Teatro Lauro Rossi di Macerata per il concerto del 21 febbraio il Direttore Artistico Paolo Piangiarelli ha chiamato in causa Rogerio Tavares, cantante e chitarrista di origine brasiliana che venti anni fa innamoratosi dell’Italia vi si è trasferito in pianta stabile, diventando così una sorta di missionario della Bossa. Molto lo dice la sua formazione musicale, caratterizzata da una componente autodidatta che si è andata via via affinando con l’esperienza presso il conservatorio di Natal, sotto l’influenza dei grandi della Bossa: Jobim, Vinicius de Moraes, Carlos Lyra, João Gilberto e tanti altri.


Dotato di questo personale slancio emotivo, Rogerio Tavares con la sua inseparabile chitarra ha percorso il nostro Paese in lungo e in largo, esibendosi come protagonista nei festival latinoamericani più importanti. Fedele alle sue origini, e con alle spalle ben sei pubblicazioni, Tavares con il suo quintetto è in grado di offrire una panoramica musicale esaustiva della musica brasiliana proponendo nelle esibizioni oltre ai pezzi classici, le proprie composizioni originali.


Dunque nell’economia del concerto hanno un peso fondamentale anche i musicisti che da tempo lo accompagnano fedelmente: Lucio Ferrara alla chitarra, Maurizio De Gasperi al pianoforte, Andrea Tavarelli al contrabbasso e Marco Canotti alla batteria. Una formazione estesa e ben rodata che rappresenta senza ombra di dubbio una garanzia. La polvere, il sole e la calma delle strade brasiliane prendono corpo attraverso la sua voce accompagnata dalla musica raffinata del quintetto, in un gioco di citazioni e ricordi che fanno di questo artista, musicalmente parlando, il più brasiliano dei brasiliani trapiantati in Italia.


Il concerto del Tavares Quintet si terrà presso il Teatro Lauro Rossi di Macerata sabato 21 Febbraio alle ore 21.30.

I biglietti possono essere reperiti presso la Biglietteria dei Teatri Tel. 0733.230735, il costo dell’ingresso è di 10 Euro, ridotto 8 Euro, mentre l’abbonamento ai sei concerti è di 40 Euro.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2009 alle 19:02 sul giornale del 17 febbraio 2009 - 791 letture

All'articolo ? associato un evento

In questo articolo si parla di macerata, spettacoli, comune di macerata, teatro lauro rossi, rogerio tavares, concerto jazz


logoEV
logoEV