contatore accessi free

Amministratori in Etiopia per stringere accordo di collaborazione

stemma comune macerata 1' di lettura 17/02/2009 - Partirà mercoledì prossimo per l’Etiopia una delegazione maceratese guidata dal sindaco Giorgio Meschini e formata dal consigliere ai gemellaggi, Ulderico Orazi, da don Attilio Marinsalti parroco dell’immacolata, funzionari comunali e volontari della parrocchia che da anni ha stabilito intense relazioni con la comunità etiope della regione del Guraghe.

Visiteranno la missione di Guagura Bora, vicino a Wolisso un villaggio rurale a 115 km da Addis Abeba, dove domenica prossima sarà inaugurata la nuova scuola che si aggiunge alle due già realizzate ed alla chiesa inaugurata lo scorso anno.


Inoltre gli amministratori si incontreranno con le autorità comunali di Emdibir, la capitale del Guraghe, per stringere un accordo di collaborazione nell’ambito del programma degli scambi di gemellaggio del comune ora all’esame del Ministero degli esteri per il nulla osta.


La visita segue l’incontro svoltosi la scorsa estate in municipio con il vescovo Abune Musie Ghebreghiorghis che guida la diocesi locale dove sono stati realizzati diversi progetti grazie alle donazioni della parrocchia dell’Immacolata e dei Lions di Macerata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2009 alle 18:31 sul giornale del 17 febbraio 2009 - 704 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, comune di macerata, etiopia


logoEV
logoEV