contatore accessi free

Rivendeva la refurtiva su Internet: arrestato un giovane maceratese

arresto 1' di lettura 19/02/2009 - Niki Piersanti, maceratese di 25 anni è stato arrestato dai Carabinieri con l\'accusa di furto aggravato.

Il giovane, che ora si trova nel carcere di Camerino con l\'accusa di furto aggravato, nella notte tra domenica e lunedì è stato arrestato nel centro storico di Macerata.


Il 25enne, infatti, era stato colto in flagrante mentre recuperava la refurtiva rubata dai distributori della Facoltà di Giurisprudenza. Inoltre, il macertese aveva ripulito anche altri posti e nascosto il materiale, quale computer portatili, televisori e videoproiettori, in alcuni locali affittati proprio come magazzino.


La refurtiva, recuperata nei locali di zona e nelle Università, veniva poi rivenduta tramite Internet e riviste. Probabile l\'esistenza di un complice.






Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2009 alle 19:49 sul giornale del 19 febbraio 2009 - 966 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, macerata, arresto, furto, Sudani Alice Scarpini, carcere di camerino


logoEV
logoEV