contatore accessi free

Arrestato \'duplicatore\' di carte di credito, la segnalazione da Macerata

carta di credito 1' di lettura 21/02/2009 -

E\' stata una donna di Macerata, a far partire le indagini che hanno portato all\'arresto di un 23enne di Acerra (Napoli), che si era inventato la fruttuosa attività di clonare carte di credito




Una signora di Macerata si è vista addebitare una ricarica telefonica da 155 euro, mai effettuata. Ha segnalato il caso alla polizia postale che ha avviato le indagini. Ad Acerra (Napoli), un giovane di 23 anni che aveva messo su a casa una centralina per clonare le carte di credito è stato arrestato.


La polizia è arrivata al ragazzo, rintracciando l\'utenza telefonica da cui era partito l\'ordine di ricarica. A casa sua sono stati sequestrati quattro computer, alcune carte di credito intestate a persone diverse, usate per dare generalità false, alcuni cd skimmer, gli apparecchi specializzati nella lettura delle bande magnetiche. Il giovane è stato arrestato con l\'accusa di truffa, ricettazione, accesso abusivo ai sistemi informatici e clonazione di carte di credito.


   

di Monia Orazi




Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2009 alle 14:58 sul giornale del 21 febbraio 2009 - 972 letture

In questo articolo si parla di cronaca, monia orazi, carta di credito


logoEV
logoEV