contatore accessi free

Aperte le iscrizioni per il laboratorio di Babilonia Teatri

prova attore 1' di lettura 21/02/2009 - Sarà presente al Teatro Rebis di Villa Potenza (in Borgo Peranzoni 113), dal 10 al 12 marzo dalle15 alle 20, la compagnia Babilonia Teatri di Verona per raccogliere le iscrizioni inerenti a un laboratorio teatrale. Il laboratorio, della durata di 15 ore complessive, è rivolto a tutti gli attori di qualsiasi livello. Consigliata la prenotazione; 100 euro il costo dell\'iscrizione.

Fulcro del lavoro teatrale, quello della figura dell\'attore, del suo corpo nello spazio in relazione ad altri corpi. Altri temi vedranno protagonisti, da un lato l\'ascolto e la coralità, dall\'altro lato il parlare, lo stare e il muoversi insieme ad altri. Inoltre si interpreteranno da una parte il coro come medium per riportare voci e pensieri, dall\'altra parte il lavoro sul singolo che seguirà lo stesso percorso. Si darà attenzione alla figura dell\'attore senza il personaggio, alla parola senza l\'interpretazione e alle immagini come fotografie.



Fondatori della compagnia Babilonia Teatri, sono Valeria Raimondi ed Enrico Castellani. Il nome si deve ad un progetto del 2005 sulla guerra in Iraq intitolato Cabaret Babilonia.



Tra gli spettacoli più importanti di questa compagnia si ricordano Panopticon Frankenstein, ossia il risultato del lavoro svolto nel carcere di Montorio il quale nel 2006 diventa finalista della prima edizione del Premio Scenario Infanzia e nel 2007 è vincitore di Piattaforma Veneto di Operaestate Festival Veneto. Infine sempre nel 2007 la Babilonia Teatri debutta con un altro spettacolo intitolato Underwork che vince l\'undicesima edizione del Premio Scenario.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2009 alle 14:36 sul giornale del 23 febbraio 2009 - 648 letture

In questo articolo si parla di macerata, comune di macerata


logoEV
logoEV