contatore accessi free

Sp 78, sarà messo in sicurezza il bivio per Colbuccaro

bivio colbuccaro 2' di lettura 22/02/2009 - Un altro degli incroci stradali di maggior traffico sta per essere reso più sicuro per la circolazione mediante la costruzione di una rotatoria. L’intervento rientra nell’ambito del programma di miglioramento della viabilità avviato dalla Provincia di Macerata.

L’incrocio in questione è quello che si trova nell’immediata periferia di Sforzacosta, lungo la strada 78 “Picena” che conduce verso Abbadia di Fiastra, nel punto chiamato “Bivio per Colbuccaro”, vicino all’abitato di Passo del Bidollo. Qui la strada provinciale 28 “Corridonia-Colbuccaro” si immette sulla strada 78 proprio nel tratto di maggior flusso di traffico dovuto al vicino svincolo di “Macerata ovest” della superstrada. Al fine di rendere più sicuro l’incrocio, il settore viabilità della Provincia ha effettuato uno studio di carattere tecnico, valutando anche le varie direzioni dei flussi di traffico.



E’ emerso che nelle ore di punta nell’incrocio vi transitano più di 1.300 veicoli l’ora, spesso con forti rallentamenti dovuti sia all’immissione nell’arteria principale del traffico proveniente da Colbuccaro, sia al traffico proveniente da Sforzacosta che svolta a sinistra in direzione di Corridonia. In base a tale rilievo tecnico, a fine anno 2008 la Giunta provinciale aveva avviato la procedura per la realizzazione di una rotatoria, finanziando l’opera con uno stanziamento di 350 mila euro. In questi giorni i tecnici del settore viabilità della Provincia stanno ultimando la progettazione esecutiva che, appena munita di tutte le approvazioni, consentirà di procedere all’appalto dei lavori.



La rotatoria, oltre a mitigare la velocità di vari flussi di traffico che si avvicinano all’incrocio, consente un più efficace smistamento dei veicoli, rendendo la circolazione più fluida e quindi più sicura. In base al progetto ormai ultimato, la rotatoria avrà un diametro di 40 metri con un’isola centrale di 23 ed un anello di circolazione di 7 metri. L’illuminazione sarà posta al centro delle rotatoria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2009 alle 18:27 sul giornale del 23 febbraio 2009 - 715 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata


logoEV
logoEV