Pasticceri al Teatro Piermarini di Matelica

1' di lettura 10/03/2009 - Sabato 14 marzo al Teatro Piermarini di Matelica Roberto Abbiati e Leonardo Capuano in \"Pasticceri. Io e mio fratello Roberto\"; tecnica Alessandro Calabrese, Luca Salata; assistente alla regia Elena Tedde.




Uno spettacolo ricco di fantasia, poesia, ironia e divertimento con le musiche degli anni ’70. Dove i profumi dei dolci si incrociano con la maestria dei due attori che ci conducono nel suggestivo mondo notturno delle pasticcerie. Due fratelli gemelli. Uno ha i baffi l’altro no, uno balbetta l’altro no, parla bello sciolto. Uno crede che la crema pasticcera sia delicata, meravigliosa e bionda come una donna, l’altro conosce la poesia, i poeti, i loro versi e li dice come chi non ha altro modo per parlare. Uno è convinto che le bignoline siano esseri viventi fragili e indifesi, l’altro crede che le bignoline vadano vendute, sennò non si può tirare avanti.


Il laboratorio di pasticceria è la loro casa. Un mondo che si è fermato alle quattro di mattina, il loro mondo: cioccolata fusa, pasta sfoglia leggera come piuma, pan di Spagna, meringhe come neve, frittura araba, torta russa, biscotto alle mandorle e bavarese: tutto si muove, vola, danza e la notte si infila dappertutto. Profumano di dolci e ascoltano la radio: musica, molta musica.


Biglietti: In vendita presso la biglietteria del Teatro Piermarini giovedì 5 febbraio ore 17 alle ore 19; il giorno dello spettacolo dalle 17 a inizio spettacolo. Per prenotazioni e informazioni: Ufficio Teatro c/o Teatro Comunale G.Piermarini 0737 85088 Vendita on line: www.amat.marche.it, www.vivaticket.it. Ruvidoteatro tel: 3381788079 Web: www.ruvidoteatro.eu ; info@ruvidoteatro.eu






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2009 alle 16:30 sul giornale del 10 marzo 2009 - 994 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di teatro, matelica, spettacoli, ruvido teatro, compagnie locali





logoEV