La Scuola di studi superiori inaugura il suo primo anno accademico

villa cola macerata 1' di lettura 11/03/2009 - Mercoledì 11 marzo nell\'Aula Magna di Villa Cola (viale Martiri della Libertà,59) sarà inaugurato il primo anno accademico della Scuola di Studi Superiori \"Giacomo Leopardi\" istituita dall\'Università di Macerata nel 2008 con il contributo rilevante della Fondazione Carima.

La Scuola, diretta dal professor Luigi Lacchè, è rivolta alle migliori matricole che, dopo rigorose selezioni, hanno accesso a corsi integrativi volti a potenziare la vocazione pluridisciplinare e internazionale degli studi, addestrando gli allievi alla ricerca. Per gli studenti che superano le selezioni, l\'iscrizione ai corsi di laurea, vitto e alloggio sono gratuiti.


La cerimonia si aprirà alle 10.30 con il saluto del rettore Roberto Sani, del presidente della Fondazione Carima Franco Gazzani e del direttore Luigi Lacchè. La lectio inauguralis sarà tenuta da Paolo Prodi, professore emerito dell\'Università di Bologna, sul tema \"Furto e mercato nella storia occidentale\". L\'ammissione alla Scuola avviene mediante selezione pubblica per esami sulla sola base del merito.


Ogni anno nel mese di maggio viene pubblicato il bando di concorso, disponibile anche nel sito della Scuola www.scuolastudisuperiori.unimc.it. Il bando disciplina le modalità di presentazione della domanda e dello svolgimento della selezione, che avrà luogo a Macerata nel mese di settembre.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2009 alle 11:32 sul giornale del 11 marzo 2009 - 1504 letture

In questo articolo si parla di cultura, università, macerata, università di macerata





logoEV