Massacra di botte l\'ex compagna davanti al supermercato, fermato un 45enne

ambulanza 1' di lettura 15/03/2009 - Si trova ricoverata nel reparto di rianimazione dell\'ospedale di Macerata la donna di quarant\'anni massacrata di botte dal suo ex compagno all\'uscita dal centro commerciale Cityper di Piediripa di Macerata.


E\' successio sabato mattina. La donna è stata colpita ripetutamente con calci e pugni dall\'uomo, un 45enne, che ha infierito con tanta veemenza sulla vittima ferendola al volto e all\'addome. La donna si accasciata a terra in un lago di sangue.


A chiedere l\'intervento del 113 è stata una commessa del Cityper. Giunti sul posto, gli uomini dell\' Ufficio prevenzione e soccorso della questura di Macerata si sono immediatamente resi conto della gravità della situazione e hanno chiesto l’intervento dell’ambulanza.


Dalle testimonianze raccolte e da alcuni filmati delle telecamete dell\'ipermercato gli inquirenti stanno risalendo all\'autore del pestaggio. Al momento è stato fermato l\'ex compagno della vittima.






Questo è un articolo pubblicato il 15-03-2009 alle 20:13 sul giornale del 16 marzo 2009 - 1569 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, ambulanza, 118





logoEV