San Severino: terminati i lavori di sistemazione della strada che conduce a Valle dei grilli

strada Valle dei grilli 2' di lettura 21/03/2009 - Con l’asfaltatura del tratto a servizio delle abitazioni che sorgono nella zona del ponte Sant’Antonio, sono pressoché terminati i lavori di sistemazione della strada comunale e demaniale che conduce, costeggiando il fiume Potenza, sino alla valle dei grilli.

L’intervento, finanziato e realizzato dal Comune di San Severino Marche con un investimento di circa 65.000 euro, è stato redatto dal servizio lavori pubblici dell’area tecnica comunale e realizzato dalla ditta Costrem di Michele Meschini.

Tra le finalità del progetto – spiega l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Marco Massei –, oltre al miglioramento della sicurezza stradale per i visitatori che raggiungono le bellezze storiche ed ambientali di quest’area, vi è anche quella di estendere l’utilizzo della strada stessa agli amanti della bicicletta e delle passeggiate creando un percorso naturalistico di indubbio fascino. E’ anche per questo che si è deciso, d’accordo con il locale comando della Polizia Municipale, si limitarne l’accesso ai veicoli motorizzati”.

I lavori rientrano nel piano di opere, predisposto dall’Amministrazione comunale settempedana, con il quale si intende riqualificare la fruizione dell’asta fluviale del fiume Potenza che attraversa tutto il territorio comunale da ovest ad est. Dal Ponte Sant’Antonio la strada arriva fino alla storica chiesa di Sant’Eustachio in Domora correndo parallelamente al canale di alimentazione della centrale elettrica. La lunghezza complessiva della strada è di quasi 3 chilometri. Il primo tratto, di circa 600 metri, è stato asfaltato mentre il successivo tratto di 2 chilometri e 400 metri è stato risistemato con la posa in opera di un nuovo strato di materiale ghiaioso, la sistemazione delle buche esistenti, la realizzazione di nuove bocchette per lo scolo sul canale, la ripulitura dalla fitta vegetazione che aveva invaso la carreggiata.

Visto che l’intento era e rimane quello di sistemare la strada per garantire l’incolumità e la tranquillità di chi a piedi, od in bicicletta, si trova a passeggiare immerso nella natura diretto verso luoghi incantevoli, dando una stretta connotazione di percorso naturalistico al tragitto – spiega ancora l’assessore Massei -, abbiamo deciso di vietarne l’accesso ai veicoli motorizzati e di predisporre una serie di controlli affinché tale divieto sia rispettato. La strada potrà essere dunque utilizzata solo dai proprietari di terreni ed abitazioni presenti lungo la stessa e dal’Enel, proprietaria del canale e dell’opera di presa sul fiume Potenza”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2009 alle 19:47 sul giornale del 21 marzo 2009 - 699 letture

In questo articolo si parla di politica, san severino marche, Comune di San Severino Marche