San Severino: dimissioni assessore Panicari, attribuzione nuove deleghe

Cesare Martini 2' di lettura 28/03/2009 - La seduta del Consiglio comunale di San Severino Marche si è aperta ieri pomeriggio con l’ufficializzazione, fra le comunicazioni presentate in aula dal sindaco, Cesare Martini, della modifica dell’attribuzione delle deleghe agli assessori comunali dopo la dimissione da parte dell’assessore all’assetto del territorio, Massimo Panicari, che nel contempo ha ufficializzato la formazione del gruppo Movimento Civico Settempedano di cui fa parte anche il consigliere Gino Caciorgna. Nei giorni scorsi il sindaco Martini ha inviato a Panicari una lettera di ringraziamenti per il lavoro fin qui svolto sottolineando la proficua collaborazione instauratasi.

Il sindaco Cesare Martini si occuperà ad interim delle seguenti materie: urbanistica ed assetto del territorio, piano regolatore generale, mobilità, trasporti e valorizzazione del centro storico.

Al vice sindaco, Sante Petrocchi, sono state assegnate competenze in materia di: ambiente, sicurezza, organizzazione, gestione delle risorse umane, controllo di gestione e controllo strategico. Avrà competenze in materia di ambiente, ecologia, sviluppo e diffusione delle energie rinnovabili e delle coltivazioni biologiche, protezione civile, sicurezza degli edifici pubblici, polizia amministrativa, organizzazione e gestione delle risorse umane.

All’assessore Marco Massei vanno le deleghe per la partecipazione e gli interventi strutturali. Avrà competenze in materia di: partecipazione, decentramento, frazioni e quartieri, opere pubbliche, manutenzioni, patrimonio, segnaletica turistica e stradale, polizia municipale. L’assessore Sergio Giorgetti continuerà ad occuparsi invece dei servizi alla persona ed avrà competenze in materia di servizi sociali, anziani, sanità, problematiche relative ai diversamente abili ed a persone in situazioni di disagio, integrazione sociale, problematiche abitative, casa di riposo, asilo nido, terzo settore.

Gianpiero Pelagalli mantiene le deleghe allo sport ed alle politiche giovanili. Avrà competenze in materia di politiche dello sport, impianti sportivi, politiche per i giovani e di prevenzione del disagio giovanile, rapporti con le associazioni sportive e ricreative.

Cadia Carloni continuerà ad occuparsi di sviluppo economico ed avrà competenze in materia di programmazione economica e finanziaria, sviluppo imprenditoriale, sviluppo ed armonizzazione dell’offerta turistica, promozione delle produzioni locali, sviluppo del programma amministrativo, qualità dei servizi comunali.

Alessandra Aronne è stata riconfermata alla guida dell’assessorato allo sviluppo culturale e dell’istruzione. Avrà competenze in materia di formazione, istruzione, eventi culturali, musei, teatro, destinazione, fruizione e valorizzazione dei beni culturali.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2009 alle 17:18 sul giornale del 28 marzo 2009 - 1126 letture

In questo articolo si parla di consiglio comunale, politica, san severino marche, Comune di San Severino Marche, Cesare Martini





logoEV