Permessi disabili, il tesserino senza più nomi, venti quelli annullati

disabili 1' di lettura 07/05/2009 - Scompaiono dai tesserini per disabili rilasciati dall\'Apm i riferimenti anagrafici mentre prosegue il monitoraggio da parte dei vigili teso a verificare i requisiti dei possessori.

Per quanto riguarda il contrassegno scompaiono le generalità anagrafiche dal tesserino. La misura nasce da una iniziativa del difensore civico comunale, avvocato Alessandro Moriconi che ha agito su segnalazione di un cittadino.


In questo modo da una parte si rispettano le indicazioni della Unione europea e dall\'altra si garantisce la privacy. La misura è frutto quindi del dialogo instaurato tra il rappresentante delle difesa civica e l\'Amministrazione comunale. A difesa dei veri disabili prosegue intanto il monitoraggio, da parte della Polizia municipale, dei permessi la cui verifica è stata fortemente voluta dall\'assessore al Centro storico, Giovanni Di Geronimo.


Dei circa 850 permessi rilasciati quest\'anno una quarantina sono risultati utilizzati impropriamente. Una parte delle posizioni sono state sanate mentre venti permessi sono stati annullati (un solo possessore è stato denunciato alla autorità di pubblica sicurezza per contraffazione).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2009 alle 15:40 sul giornale del 07 maggio 2009 - 790 letture

In questo articolo si parla di disabili, attualità, macerata, comune di macerata





logoEV