Recanati: si parla di rifiuti con il WWF

wwf 1' di lettura 04/06/2009 - Venerdi 5 giugno alle ore 17,30 presso la sala convegni del Museo Civico Mells di Villa Colloredo a Recanati (via Gregorio XII), il WWF Marche e il Cea WWF di Villa Colloredo hanno organizzato un incontro/dibattito dal titolo: “PER UNO SVILUPPO MENO INSOSTENIBILE: VERSO UN DIVERSO MODO DI GESTIRE LE RISORSE NATURALI E I RIFIUTI”.

Un incontro dove verranno indicate le scelte e le strade da percorrere per dare un futuro più sostenibile al nostro Paese nella consapevolezza che le risorse messe disposizione dalla natura sono limitate, così come limitate sono le capacità degli ecosistemi di assorbire i nostri rifiuti, siano essi solidi, liquidi o gassosi, dove si discuterà su come imparare a usare in un modo più intelligente le risorse e a produrre meno rifiuti.



L’incontro verrà tenuto da Massimiliano Varriale, referente tecnico-scientifico per il settore Rifiuti e Energia del WWF Italia Questa iniziativa è inserita tra i diversi appuntamenti organizzati nel 2009 dal WWF Marche per l’anno del Clima che l’Associazione ha identificato come anno fondamentale per le soluzioni legate al clima. Anno che è partito con la Consegna del Calendario del Clima a più di dieci sindaci di Comuni marchigiani e all’Assessore all’ambiente regionale Marco Amagliani.



E’ proseguito con l’organizzazioni di alcuni incontri incentrati sulle tematiche dei cambiamenti climatici in alcuni centri marchigiani e con l’importante appuntamento di Earth Hour del 28 Marzo scorso in cui più di venti monumenti simbolo delle nostre città hanno spento le luci per un’ora per celebrare con noi l’Ora della Terra, un’azione simbolica per chiedere ai potenti della terra di agire contro i cambiamenti climatici.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2009 alle 11:36 sul giornale del 04 giugno 2009 - 736 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, wwf marche, wwf





logoEV