Senigallia: la coppia Roccato-Russi del Liceo Scientifico \'Galilei\' vince il Poetry Slam

lucchetti e ruini 3' di lettura 05/06/2009 - 175 studenti da Pesaro, Fano, Senigallia, Ancona, Loreto, Macerata, Recanati e Fermo per ascoltare i loro 16 compagni fronteggiarsi a suon di versi per l\'appuntamento inaugurale della quarta edizione del Poesia Festival \'La punta della lingua 2009\'.

Il secondo Poetry Slam delle Scuole, gara ludica di poesia fra studenti che hanno partecipato ai laboratori del progetto POESIA DI CLASSE, è stato vinto dalla coppia di studenti Giorgio Roccato e Marco Russi della II F del Liceo Scientifico “Galilei” di Macerata (premio: 200 euro). Seconda classificata Giulia Cardinali e terza la coppia Alessio Pievaroli & Mark Suslov della stessa classe. Quarto Sayed Shafei della I A dell\'ITC “Einstein” di Loreto. Quinto Giacomo Treviglio dell\'Istituto statale d\'arte “Apolloni” di Fano. Sesta la coppia Claudia Lucchetti & Michelangelo Ruini del Liceo Scientifico “Galilei” di Ancona. Settima Sonia Maggini del Liceo Psico-Pedagogico “Leopardi” di Recanati. Venerdì 5 giugno, ore 21.30, al Cinema Azzurro di Ancona, Carlo Mazzacurati presenterà al pubblico Ritratto di Andrea Zanzotto (Fandango): uno dei più sensibili registi italiani, con la mediazione di Marco Paolini nell’inedita veste di intervistatore, ci accompagna in un viaggio attraverso le parole e i paesaggi di un monumento vivente della poesia contemporanea.

Sabato 6 giugno, ore 18.30, alla Libreria Metro, evento fuori programma: la poetessa Barbara Coacci presenterà il suo libro Nessuna nuova, pubblicato dalla raffinata Camera Verde di Roma; ore 21.30, all\'Anfiteatro romano di Ancona, il consueto appuntamento con i Poeti da antologia sarà impreziosito dalle letture di Andrea Inglese, Mario Benedetti, Jolanda Insana. Interventi musicali: Paolo F. Bragaglia (electronics). La scelta dell\'Anfiteatro romano, così come quella della Mole Vanvitelliana per l\'appuntamento del 14 luglio con Bergonzoni, risponde alla volontà dell\'Associazione NIE WIEM di valorizzare tutti gli spazi della città e in particolare i luoghi storici.

Domenica 7 giugno, ore 14.00, partenza da Ancona direzione Pennabilli per Poesia in trasferta: un torpedone poetico in visita a Tonino Guerra e ai luoghi guerriani della Valmarecchia. Tonino Guerra, santarcangiolese del 1920, è poeta, sceneggiatore e artista figurativo di fama internazionale. Da molti anni ha eletto a propria residenza la cittadina di Pennabilli, proprio nelle Marche. Per un giornata La Punta della Lingua si trasferisce e va a rendere omaggio al maestro nei luoghi che lo hanno accolto.

Oltre all’incontro con Tonino Guerra, l’itinerario comprenderà una visita ai “luoghi dell’anima”, un museo diffuso che raggruppa installazioni, piccoli musei, giardini e chiesuole contenenti opere realizzate o progettate dal poeta. Infine, prima del ritorno ad Ancona, una tappa d’obbligo a S. Arcangelo di Romagna per cenare presso l’osteria La Sangiovesa, dove numerosi, dalle tovagliette di carta alle stufe, sono i segni del passaggio dell’artista. Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti in pullman: lapuntadellalingua@niewiem.org – 339.6185682, 347.8546553 Il Festival si concluderà domenica 14 giugno, ore 21.30, alla Mole Vanvitelliana, con D\'istanti? (letture e pensieri tra Bergonzoni e il Futurismo), incontro con Alessandro Bergonzoni: un omaggio al Futurismo nel centenario della pubblicazione del Manifesto Futurista (1909-2009).

LA PUNTA DELLA LINGUA 2009 è organizzato dall\'Associazione Culturale NIE WIEM in collaborazione con Regione Marche, Provincia di Ancona, Comune di Ancona, Comune di Senigallia, Arci Ancona, grazie a Ministero dei Beni e delle Attività Culturali – Direzione regionale per i Beni culturali e paesaggistici delle Marche – Soprintendenza per i Beni archeologici delle Marche, Mangiare Bere Uomo Donna, Lascensore jazz club.

Info: www.lapuntadellalingua.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2009 alle 18:05 sul giornale del 05 giugno 2009 - 1197 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, poesia, fano, macerata, senigallia, ancona, loreto, recanati, nie wiem, pesaro, fermo