contatore accessi free

Corridonia: pulizia aree verdi

aree verdi 2' di lettura 12/06/2009 - Al fine di garantire condizioni igienico-sanitarie e di prevenire incendi, l’Amministrazione comunale di Corridonia ha emesso un’ordinanza che obbliga tutti i proprietari e/o conduttori di aree agricole non coltivate, di aree verdi urbane incolte, ai proprietari di villette e agli amministratori di stabili con annesse aree a verde, ai responsabili di cantieri edili e stradali, ai responsabili di strutture artigianali e commerciali con annesse aree pertinenziali, di provvedere a effettuare i relativi interventi di pulizia a propria cura e spese dei terreni invasi da vegetazione, mediante rimozione di ogni elemento o condizione che possa rappresentare pericolo per l’incolumità e l’igiene pubblica e di incendio.

I soggetti dovranno provvedere all’estirpazione di sterpaglie e cespugli, nonché al taglio di siepi vive, di vegetazione e rami che si protendono sui cigli delle strade e che causano anche la riduzione della visibilità e della segnaletica stradale, mantenendo per tutto il periodo estivo, le condizioni tali da non accrescere il pericolo per l’incolumità e l’igiene pubblica e il pericolo incendi.

I predetti interventi di pulizia dovranno essere effettuati entro e non oltre il 30 giugno 2009 e comunque in modo ciclico e/o ogni qualvolta se ne ravvisi la necessità in modo da garantire la perfetta pulizia e la manutenzione dei luoghi al fine di preservare il benessere cittadino e quindi evitando il proliferare di animali pericolosi per la salute pubblica.

Inoltre, durante il periodo compreso tra il 15 giugno e il 15 settembre 2009 è fatto divieto accendere fuochi in prossimità di boschi, ad una distanza inferiore a 200 metri, o usare apparecchi a fiamma libera o elettrici che producano faville.

La violazione delle disposizioni sarà assoggettata a sanzioni amministrative pecuniarie.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2009 alle 16:08 sul giornale del 12 giugno 2009 - 732 letture

In questo articolo si parla di politica, corridonia, comune di corridonia, aree verdi