San Severino: sicurezza stradale, in funzione i primi speed check

speed check san severino 2' di lettura 24/06/2009 - Il Comune di San Severino Marche, dopo aver predisposto una nuova apposita segnaletica che informa gli automobilisti della presenza, in alcune delle principali arterie che attraversano il territorio, di rilevatori elettronici di velocità, ha attivato i primi speed check nell’ambito di un programma di interventi volti ad aumentare la sicurezza ed a prevenire gli incidenti sulle strade.

“Le apparecchiature – spiega l’assessore comunale alla polizia municipale, Marco Massei – sono state posizionate all’interno del centro abitato e di alcune frazioni in prossimità di incroci, attraversamenti pedonali, chiese, zone commerciali. Abbiamo scelto tratti di strada rettilinei perché siano ben visibili anche a distanza. Lo scopo principale, infatti, è quello di limitare la velocità degli autoveicoli e di aumentare la sicurezza dei pedoni. Quello che vogliamo è solo fare prevenzione non certo fare cassa con questi dispositivi che non sostituiranno l’indispensabile presenza degli agenti di polizia municipale sulle nostre strade”.


I primi speed check entrati in funzione sono stati posizionati lungo la strada provinciale n. 361 “Septempedana”, dal Km 53 + 100 al Km 53 + 750, all’interno della frazione Taccoli, poi in via San Michele, all’altezza dell’intersezione stradale tra la via d’ingresso al cimitero e via Muzi, ed all’intersezione della strada provinciale n. 502 “Cingolana”, dal Km 37 + 250 al km 37 + 400, all’interno della frazione di Marciano.


“L’installazione degli speed check non modificherà i limiti attualmente esistenti, né cambierà le regole che già valgono per tutti gli automobilisti - sottolinea a nome della Polizia Municipale il comandante Sinobaldo Capaldi, che precisa - Solo all’interno dell’abitato di Marciano, su specifica richiesta dei residenti e per un tratto di strada che non supera neanche i trecento metri di lunghezza, è stato imposto il limite di 50 chilometri orari.”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2009 alle 12:27 sul giornale del 24 giugno 2009 - 929 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche