Molesta una 16enne, denunciato un giovane senegalese

2' di lettura 18/09/2009 - I poliziotti di Quartiere in servizio nella zona di Corso Cavour a Macerata hanno identificato e deferito in stato di libertà alla Procura di Macerata un senegalese di 27 anni. Il giovane è ritenuto responsabile di molestie ai danni di una 16enne.

O.E.D., senegalese di 27 anni, domiciliato a Macerata ed in regola con il permesso di soggiorno, è stato riconosciuto dalla pattuglia di Poliziotti di Quartiere in corso Cavour, identificato e ritenuto l\'autore di molestie ai danni di una 16enne avvenute nello stesso luogo il 15 settembre, è stato deferito in stato di libertà per i reati di violenza privata e molestie. Il giovane, infatti, corrisponde all\'identikit fatto grazie alla descrizione dettagliata e precisa del molestatore fornita dalla vittima alla Polizia.

La 16enne, secondo i suoi racconti in Questura dove è stata accompagnata immediatamente dalla madre, sarebbe stata avvicinata dal 27enne mentre camminava lungo corso Cavour in direzione Sferisterio, da sola. In un primo momento il senegalese, con in spalla un borsone, avrebbe avvicinato la vittima sottoponendola a domande consuete di conoscenza circa il suo nome e dove si stava recando, poi avrebbe posto un braccio sopra la spalla prendendola per mano subito dopo nel tentativo di trattenerla.

Impaurita ed indifesa, la giovane vittima ha deciso di cercare un rifugio sicuro. Entra così in un negozio sito lungo la stessa via. L\'extracomunitario però non lascia la presa ed entra con lei nel locale continuando ad importunarla, accarezzandole addirittura il viso.

La negoziante, notando a quel punto l\'imbarazzo e la difficoltà a difendersi da quelle attenzioni della 13enne, decise di intervenire chiedendo al giovane senegalese di uscire cortesemente dal negozio. Lo stesso, dopo aver chiesto l\'elemosina, si è allontanato facendo perdere le proprie tracce.

Diramate le ricerche a seguito della denuncia e della descrizione dettagliata fornita dalla 16enne, i Poliziotti hanno così potuto rintracciare e denunciare il molestatore alla Procura di Macerata.





Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2009 alle 18:28 sul giornale del 18 settembre 2009 - 946 letture

In questo articolo si parla di cronaca, macerata, Sudani Alice Scarpini, molestie sessuali, poliziotti di quartiere, denuncia, questura di macerata, senegalese





logoEV