Potenza Picena: modifiche alla raccolta differenziata

rifiuti 2' di lettura 31/10/2009 - Al fine di crescere ulteriormete la percentuale di raccolta differenziata e di migliorare il servizio, il Comune di Potenza Picena e il Cosmari hanno messo a punto alcune modifiche alle modalità di conferimento dei rifiuti differenziati.

A partire da lunedì prossimo (2 novembre) entrerà in funzione il servizio di raccolta “porta a porta” anche nelle località lungo la strada statale Regina, in zona Montecanepino, nelle contrade Redefosco, Marolino Molino Vecchio e San Girio dove verranno rimosse le ceste che finora erano i punti di raccolta dei sacchetti. In virtù di questa modifica, nelle zone suddette da lunedì i sacchetti dovranno essere lasciati all’incrocio tra la strada di accesso alla propria abitazione e la strada Comunale/Provinciale.



Inoltre i residenti in zona Semprinia, Spinaker, Casette Torresi, Casette Antonelli, Montecanepino, San Girio, Contrada Uccelliera, Mortolo e Redefosco dovranno lasciare il sacchetto entro le ore 10 mentre i residenti lungo la strada statale Regina, in località Pianetti, in contrada Molino Vecchio e in contrada Marolino potranno continuare a lasciarlo entro le ore 9. Restano invece immutate le giornate di consenga, ovvero il lunedì e il giovedì per il sacchetto giallo, il mercoledì e il sabato per il blu. Confermate anche le modalità per l’umido e per il vetro, ovvero negli appositi cassonetti marroni e verdi.



Nei giorni scorsi, inoltre, Amministrazione Comunale e Cosmari hanno effettuato incontri in varie zone del territorio per spiegare le novità apportate nelle modalità di conferimento. Ulteriori informazioni possono essere richieste all’ufficio Ambiente del Comune dal martedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 14 al numero 0733679261, o al numero verde del Cosmari 800640323 attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 14.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2009 alle 17:26 sul giornale del 02 novembre 2009 - 979 letture

In questo articolo si parla di attualità, potenza picena, comune di potenza picena





logoEV