contatore accessi free

Camerino: al teatro Marchetti, in scena \'La Trappola\' con Nathaly Caldonazzo

la trappola 2' di lettura 01/12/2009 - Venerdì 4 dicembre la stagione del Teatro Marchetti di Camerino - promossa dal Comune e dall’AMAT con il contributo della Regione Marche e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – propone La trappola di Norman James Crisp con Giancarlo Zanetti, Nathaly Caldonazzo e Marco Minetti per la regia di Giancarlo Zanetti.


Lo spettacolo dopo Camerino sarà in scena il 5 dicembre al Teatro Municipale di Morrovalle e il 6 dicembre al Teatro Novelli di Grottazzolina.

La trappola è un giallo che coinvolge lo spettatore dal principio alla fine in un incalzante crescendo di suspense e rivelazioni. Tre attori, un salotto blindato, una pistola. Una trappola fisica e psicologica per catturare la verità in un groviglio di finzioni. Un testo cult che non poteva davvero trovare interprete migliore di un eccezionale Giancarlo Zanetti, nella doppia veste di attore e regista, in scena insieme ad una sorprendente Nathaly Caldonazzo e a Marco Minetti.

Un tradimento può essere vendicato con sottile intelligenza? Ecco che inizia La trappola: un gioco al massacro fra tre personaggi che non sparge sangue, ma fa vittime con la sola arma della parola. In una stanza chiusa a chiave man mano viene a dipanarsi la vicenda di un banale incidente che cela i retroscena di tradimenti e di squallidi mimetismi familiari. Un insospettabile omino, tradito dalla moglie, sarà la chiave di un interessante metodo per crearsi una vendetta personale incruenta ma più feroce di qualunque esecuzione. Una pìece da manuale, dalla psicologia sottile e ironica, con tutti i doverosi trabocchetti e la suspence del caso, con sbalzi, alterazioni e colpi di scena.

Per informazioni: Teatro Marchetti tel. 0737 636041

Inizio spettacolo ore 21.15.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2009 alle 16:42 sul giornale del 02 dicembre 2009 - 782 letture

All'articolo associato un evento

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, camerino, amat marche, teatro marchetti, Nathaly Caldonazzo, Marco Minetti





logoEV
logoEV