Istituita la riserva del Monte San Vicino e di Canfaito

canfaito 01/12/2009 - Istituita la riserva naturale regionale del Monte San Vicino e del Monte Confaito: il provvedimento è stato approvato lunedì mattina dal Consiglio regionale.

Soddisfazione, mista ad alcune critiche, da parte dell’assessore all’Ambiente, Marco Amagliani, per il buon esito di “un percorso che viene da lontano - ha detto - basta pensare che la consegna delle firme per l’istituzione della riserva è avvenuta già nella precedente legislatura”.


Ma la proposta licenziata dalla Giunta - ha aggiunto l’assessore - originariamente comprendeva un territorio ben più esteso ora ridotto a circa 1450 ettari:“ La proposta aveva un fondamento scientifico che corrispondeva alle zone da tutelare, ed era un atto lungamente gestito e concertato con tutti i soggetti interessati, punto per punto. Siamo felici per l’approvazione dell’atto, ma non è quello che volevamo: andava inserito tutto il territorio che è di particolare pregio, naturalistico, paesaggistico e storico culturale (sarebbe stato il primo parco della Resistenza delle Marche).


Siamo convinti – ha aggiunto Amagliani – che il tempo ci darà ragione e che questi confini verranno allargati, perché la riserva porta con sé sviluppo oltre a garantire la necessaria tutela alle ricchezze naturali di cui è dotata”.






Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2009 alle 14:42 sul giornale del 02 dicembre 2009 - 628 letture

In questo articolo si parla di regione marche, canfaito