Una Forza per Cambiare: costituzione formale dell’associazione politico-culturale

una forza per cambiare macerata 2' di lettura 03/12/2009 - \"Annunciamo con soddisfazione la costituzione formale dell’associazione politico-culturale “Una Forza per Cambiare”.

In una sala gremita del ristorante Villa Cortese a Treia è stato approvato ad unanimità lo statuto dell’associazione, incaricando alla presidenza il dott.Fabio Corvatta, affiancato dal segretario generale Filippo Gigli. Il comitato politico è costituito dal capogruppo in provincia Fabio Corvatta, dall’assessore Nazareno Agostini e da Mauro Falcucci.


E’stato inoltre eletto il consiglio direttivo formato da personalità rappresentative di tutto il territorio provinciale: Sabrina Montali, Uliano Salvatori, Sandro Scipioni, Roberto Lattanzi, Simone Giaconi, Francesco Maria Gennaro, e Gianluca Gelsomino. In altri ruoli, spiccano Dalmo Federici, Giorgio Vecchi, Remo Belli, Olga Fimmanò, Stefania Schiavoni e Dario Morosi.


Dopo essere risultati determinanti, con il nostro progetto, alle scorse consultazioni provinciali, siamo pronti a rispondere all’appello di quanti in questi mesi ci hanno incoraggiato ed esortato a proseguire nell’interesse dei maceratesi e dei marchigiani. A conferma della bontà del nostro cantiere, stiamo registrando quotidianamente nuove autorevoli adesioni, provenienti dalla società civile, dal mondo produttivo e delle associazioni. Non mancano importanti presenze di giovani validi e donne impegnate, che rivestiranno un ruolo certamente non secondario.

Finalmente ci siamo e siamo pronti a entrare nel vivo del dibattito politico; abbiamo già inserito in agenda molteplici incontri ed iniziative, che ci vedranno ancora in scena come la vera forza del terriitorio, attenta alle istanze, alle risorse ed alle potenzialità della cittadinanza e della nostra terra, in grado, inoltre, di intercettare la curiosità ed il consenso dei moderati e dei riformatori, rappresentando inoltre coloro che si dicano delusi e sfiduciati. Porteremo in dote uno spirito di pluralità ed aggregazione necessario a far sì che dopo la provincia, anche in comune ed in regione si potrà assistere ad un cambio di marcia verso la buona amministrazione. Con sobrietà e passione\".







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2009 alle 16:09 sul giornale del 04 dicembre 2009 - 1229 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, fabio corvatta, Una forza per cambiare





logoEV