Intesa Unicam-Unimc: gli spin off di Camerino plaudono all’accordo

unicam 2' di lettura 10/12/2009 - I Presidenti degli spin-off UniCAM accolgono con vivo interesse e positività l\'accordo di programma tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la Provincia di Macerata, l’Università degli studi di Camerino e l’Università degli studi di Macerata.

Nella consapevolezza che gli spin off accademici rappresentano un efficace strumento di trasferimento di conoscenze e competenze dalle Università al sistema produttivo e un concreto contributo all’innovazione esportando i risultati della ricerca accademica, l’accordo di programma permetterà di:

aprire l’opportunità ad iniziative imprenditoriali multidisciplinari in settori ritenuti strategici dai piani di sviluppo territoriale;

sostenere il territorio con una innovazione più coordinata e sistematica avendo a disposizione un più ampio partenariato di conoscenze e competenze non in competizione tra loro;

aumentare il numero e la qualità delle aziende innovative del nostro territorio a vantaggio della competitività dell’intero sistema industriale sul panorama internazionale;

crescere dimensionalmente al fine di creare la necessaria “massa critica” per intercettare volumi più ampi di risorse finanziarie, specialmente quando riferibili a programmi comunitari;

garantire una sempre più ampia occupazione di laureati nel nostro territorio così da evitare la fuga di capitale umano verso realtà oggi considerate più attrattive.

Promuovere sinergie tra i diversi spin off già costituiti e fra quelli ancora in via di costituzione, individuando percorsi innovativi di ingresso nel mercato.

Sono certi che quanto detto permetterà di accelerare il necessario processo di innovazione del nostro territorio così da renderlo più competitivo alla sfida globale a cui sarà chiamato a rispondere nel prossimo futuro. Favorirà lo sviluppo del sistema produttivo locale e valorizzerà la cultura imprenditoriale dell’innovazione e della creatività quale fattore di crescita economica e sociale. Garantirà ai nostri giovani laureati l’opportunità di esprimere al meglio le loro potenzialità, il loro entusiasmo, la loro voglia di fare.

Il Presidente dello Spin Off E-Lios Prof. Flavio Corradini

Il Presidente dello Spin Off Istambiente Prof. Carlo Francalancia

Il Presidente dello Spin Off Pensy Prof.ssa Maria Federica Ottone

Il Presidente dello Spin Off Synbiotech Prof. Alberto Cresci

Il Presidente dello Spin Off Terre.it Prof. Massimo Sargolini

Il Presidente dello Spin Off Qinf Prof. Paolo Tombesi






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2009 alle 17:32 sul giornale del 11 dicembre 2009 - 733 letture

In questo articolo si parla di attualità, università di camerino, camerino, Unicam





logoEV
logoEV