contatore accessi free

Recanati: \'Straordinaria Vita, Vita Straordinaria\', successo

1' di lettura 17/12/2009 - Grande successo per la prima edizione della manifestazione “ Straordinaria Vita, Vita Straordinaria” organizzata da alcune associazioni di volontariato recanatesi con il Patrocinio del Comune di Recanati e della Provincia di Macerata.

Sin dal mattino,piazza G.Leopardi si è animata grazie alle varie associazioni di volontariato,tra le quali la Cooperativa Terra e Vita,la Cooperativa La Ragnatela,Bottega del Mondo Equo e Solidale,l’Associazione Papa Giovanni XXIII, Il Sermir,l’AVULSS, l’UNITALSI , il Movimento per la Vita, il Centro di Aiuto alla Vita, il Movimento per l’Infanzia.

Dopo la messa nella chiesa di San Domenico,la manifestazione si è spostata all’interno dell’Atrio Comunale dove,alla presenza di un nutrito pubblico, del Sindaco del Comune di Recanati e dell’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Recanati dott. Daniele Massaccesi nonché quella da parte dell’On. Luca Marconi,le associazioni hanno presentato con dei video le loro attività. Ne è emersa quindi una bellissima realtà,fatta di solidarietà,di impegno civile: una ricchezza per l’intera comunità.


Oggi più che mai,in questa particolare fase storica di forte difficoltà economica,il ruolo del volontariato risulta essere di grande importanza soprattutto per le diverse amministrazioni pubbliche che,non riescono più a rispondere concretamente alla crescente richiesta di aiuto ai cittadini. Ecco quindi che sempre più famiglie vengono aiutate da queste associazioni che possono portare un sollievo non solo materiale (distribuzione di pacchi viveri,abbigliamento,buoni spesa) ma anche psicologico.


Nel pomeriggio poi la festa è proseguita all’insegna del divertimento con musica,recital,clown-terapia,richiamando in piazza molti cittadini recanatesi.

   

da Giorgio Calvaresi






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2009 alle 04:15 sul giornale del 17 dicembre 2009 - 933 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Giorgio Calvaresi


logoEV
logoEV